Il Manchester City vuole Bonucci? La Juventus corre ai ripari. Ecco le cifre per il rinnovo del difensore bianconero

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui
bonucci-1024x576

Leonardo Bonucci, il giocatore è alla sua settima stagione in bianconero con la quale ha collezionato 204 presenze e ben 12 reti pur essendo un difensore. La Società bianconera si augura di poter contare su di lui ancora per molti anni

Nella giornata di ieri QS-Sport aveva riportato una dichiarazione del Ceo del Machester City, Ferran Soriano, che ha spiazzato non poco l’ambiente bianconero:  “Sono molti i giocatori che vorrebbero essere allenati da Guardiola e tra questi figura anche Bonucci, il quale ha espresso la volontà di giocare con noi e ci ha contattato. Io, poi, ho contattato il direttore sportivo della Juventus e mi ha detto che il giocatore non era in vendita“. Ciò significa che, secondo questa ricostruzione, Leonardo Bonucci avrebbe preso in seria considerazione la possibilità di lasciare la “Vecchia Signora” per approdare in Inghilterra, rimanendo, poi, a Torino per volere della stessa Società bianconera. Secondo quanto riporta oggi Tuttosport, però, la Juventus smentirebbe le parole di Soriano, di fatto allontanando la possibilità che Bonucci possa fare le valige per altri lidi. E’ anche vero che essendo a conoscenza dell’interesse di alcune squadre per il forte centrale difensivo, Marotta & Co. hanno iniziato a lavorare per blindare il giocatore. Sempre secondo rumors riportati dal giornale torinese, quello che potrebbe essere il nuovo contratto di Bonucci vedrà la propria durata allungata almeno fino al 2021. Non solo. Per spegnere del tutto le sirene inglesi, con ogni probabilità, l’ingaggio del difensore della Nazionale azzurra sarà ritoccato e non poco. Probabile che dai 3,5 milioni di euro percepiti ad oggi, Bonucci possa passare a circa 5 milioni, non escludendo eventuali bonus. Insomma, anche un top club come la Juventus si vede costretta a difendersi dagli “attacchi di mercato” di altre Società, soprattutto se estere.

Leggi anche:  Juventus, le parole di Pirlo sulla sfida di domani. Poi il ricordo di Maradona
  •   
  •  
  •  
  •