Insigne Liverpool, il Napoli pensa alla cessione a gennaio

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Insigne Liverpool, avviati i contatti con il club di Anfield Road

insigne liverpool

Insigne Liverpool già a gennaio?

Insigne Liverpool, è clamorosa la voce secondo cui Lorenzo Insigne potrebbe lasciare il Napoli a Gennaio per il Liverpool che sarebbe disposto a spendere anche 50 milioni di euro per l’ex di Foggia e Pescara. La situazione tra Insigne e il club partenopeo sarebbe precipitata dopo la partita di Champions League con il Besiktas. La serata contro i turchi è stata drammatica per Insigne che prima ha sbagliato un rigore e poi è uscito in lacrime sostituito da Gabbiadini. Dopo il match contro il Besiktas Insigne si sarebbe aspettato una telefonata consolatoria da parte del presidente Aurelio De Laurentiis, chiamata che invece non è arrivata dal massimo dirigente partenopeo. Questa mancata difesa di Insigne, pubblica o privata, da parte del Napoli ha indispettito non poco l’entourage del giocatore che ha allacciato i contatti con alcune squadra estere. Insigne Liverpool quindi non è fantacalcio, a Jurgen Klopp piacciono i giocatori rapidi e tecnici, ed è un ammiratore di Insigne già dai tempi del Borussia Dortmund. Come se non bastasse Insigne e il Napoi sono alle prese con un laborioso rinnovo di contratto dalla scorsa estate, reso ancora più complicato dagli ultimi accadimenti intorno al fantasista di Frattamaggiore. Contro il Crotone Insigne è rimasto in panchina per tutta la partita, ma l’espulsione di Gabbiadini, con relativa squalifica, potrebbe riaprire le porte della titolarità all’ex Pescara. L’avvio di stagione di Insigne è stato veramente difficile, nessun gol segnato, qualche discreta prestazione, ma lontane dagli standard dell’anno passato quando in coppia con Higuain fece la fortuna del Napoli di Sarri.

Insigne Liverpool, rinnovo o partenza? Quale strada per Lorenzo?

Insigne Liverpool sembra essere una pista concreta per gennaio, se la situazione al Napoli dovesse continuare a peggiorare il numero 24 azzurro potrebbe pensare seriamente di lasciare i partenopei. Come detto Klopp è un grande estimatore di Insigne, da quella sera di settembre del 2013 quando il Napoli si impose sul Borussia Dortmund grazie. anche ad un gol capolavoro su punizione di Insigne. Il folletto azzurro piace anche al Tottenham, ma è chiaro che il Liverpool ha tutto un altro fascino su Insigne e il suo entourage. Le prossime settimane saranno decisive per il futuro di Insigne, le scelte di Sarri influenzeranno molto sul destino del fantasista azzurro, che forse, a breve, potrebbe tingersi di rosso.

  •   
  •  
  •  
  •