Isco Milan, lo spagnolo apre: “Potrei lasciare il Real”

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

Isco Milan: i rossoneri ci provano per il campione spagnolo.

Isco Milan

Isco Milan

Mentre la squadra si prepara in vista della trasferta di Verona contro il Chievo, in casa Milan c’è già chi lavora sul fronte mercato. Dopo il definitivo “no” di Paolo Maldini, si è deciso di abbandonare – almeno temporaneamente – l’idea di inserire in società una bandiera: per ora la gestione rimarrà in mano alla coppia formata da Mirabelli e Fassone. Proprio questi ultimi, forti del closing che si avvicina con la cordata cinese, stanno cominciando a pensare alla campagna di rafforzamento.
La nuova proprietà vorrebbe presentarsi ai tifosi con un campione in grado di riaccendere l’entusiasmo della piazza e tra i nomi che stuzzicano maggiormente la società rossonera ci sarebbe quello di Isco, attualmente di proprietà del Real Madrid.
Il calciatore spagnolo ha parlato in queste ore ai microfoni di Tankosoccer.com ed ha aperto le porte ad una sua partenza da Madrid: “Se non riuscirò a giocare un determinato numero di partite da qui a breve con il Real, potrei cercare altre soluzioni in altri club. A 24 anni devo cercare il meglio per la mia carriera”.
Dunque Isco non esclude la possibilità di lasciare il club campione d’Europa ed il Milan cinese ci proverà: lo spagnolo potrebbe rappresentare il regalo di presentazione della nuova proprietà.

Leggi anche:  Calciomercato Milan, per gennaio Maldini vuole un vice Ibra: ecco i tre nomi sul taccuino
  •   
  •  
  •  
  •