Juventus Buffon, si valutano i possibili eredi del numero uno bianconero. Donnarumma il sogno e spunta anche Meret

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
BuffonJuventus Buffon, una storia d’amore destinata a chiudersi nel 2018. E così la società bianconera è già alla ricerca del successore del campionissimo che ha fatto la storia del club negli ultimi 15 anni. La società bianconera in questi mesi dovrà valutare con molta cura la scelta relativa al dopo Buffon che, come detto dallo stesso portiere e capitano della Juventus, si ritirerà nel 2018. Raccogliere un’eredità del genere sarà difficile per qualsiasi portiere che la Juventus deciderà di acquistare ma i primi nomi iniziano a farsi strada nei pensieri dei dirigenti della formazione bianconera. Il sogno, proibito, resta il portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. Il giovane rossonero sta confermando quanto di buono fatto vedere la scorsa stagione ed è stato individuato dalla nuova proprietà cinese del Milan come uomo simbolo della “rinascita” rossonera. Il suo futuro, quindi, appare strettamente collegato al club milanista ma in questi mesi il gruppo cinese sarà impegnato nel difficile compito di soddisfare le richieste economiche dell’entourage del giocatore, guidato dal super procuratore Mino Raiola, per giungere al rinnovo del contratto con i rossoneri.  In caso di “difficoltà” per il Milan la Juventus potrebbe provare la clamorosa sortita per quello che ad oggi appare, obiettivamente, un colpo impossibile. Con Donnarumma sogno proibito la Juventus starebbe pensando ad un altro giovane portiere al quale affidare la pesante eredità di Buffon . Si tratta di Alex Meret , di proprietà dell’Udinese ed attualmente in forza alla Spal. Il giovane è già stato convocato dalla Nazionale maggiore lo scorso maggio quando venne inserito da Conte tra i preconvocati per il campionato Europeo. Meret, 19 anni, non ha ancora esordito in serie A ma su di lui ci sono gli occhi di importanti club. Tra questi anche quelli della Juventus che potrebbe provare a fine stagione a strappare il giocatore all’Udinese, società con la quale i bianconeri hanno da sempre ottimi rapporti di mercato.
  •   
  •  
  •  
  •