Kondogbia Inter, sarà addio a gennaio? Il Liverpool pronto ad offerta milionaria

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
KondogbiaL’oggetto del mistero dell’ultima stagione e mezza in casa Inter potrebbe presto lasciare Milan. Kondogbia Inter si va verso il divorzio a gennaio. Il centrocampista francese, acquistato nell’estate del 2015 dal Monaco per oltre 30 milioni di euro, ha deluso fino ad ora nella sua esperienza all’Inter e la società nerazzurra potrebbe cedere davanti l’importante pressing che sul giocatore sta effettuando da qualche tempo il Liverpool. La società inglese, infatti, sta seguendo con interesse l’evoluzione della situazione Kondogbia Inter ed è pronta a gennaio a sferrare l’attacco per il trasferimento del francese.  Secondo alcune voci arrivate dall’Inghilterra il Liverpool sarebbero disposti ad un grande sforzo pur di accaparrarsi l’ex Monaco.  A Klopp il giocatore piace ed il Liverpool a gennaio potrebbe presentarsi in casa Inter con un’offerta da 30 milioni di euro per il centrocampista.  Davanti a questa cifra la società nerazzurra potrebbe veramente tentennare. Il giocatore, infatti, è stato bocciato da De Boer dopo alcune prestazioni sottotono e nonostante le ultime dichiarazioni del tecnico olandese che ha paragonato Kondogbia al connazionale Pogba il destino del francese all’Inter appare in bilico. Anche i tifosi nerazzurri non hanno mai apprezzato molto il centrocampista finito spesso sotto accusa per le sue prestazioni deludenti. L’Inter, in caso di arrivo dell’offerta dei Reds, si troverà a dover decidere il da farsi. Infatti un eventuale rifiuto alla proposta del Liverpool, con il concomitante scarso utilizzo del francese in campionato, farebbe scendere in picchiata la valutazione del centrocampista che a giugno potrebbe valere molto meno rispetto a quanto il Liverpool è disposto ad offrire a gennaio. Decisivi per il futuro di Kondogbia Inter saranno questi due mesi e mezzo che separano dall’apertura della finestra di mercato di gennaio. Toccherà a lui convincere l’Inter a puntare ancora su di lui.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Champions League, Inter: ecco le combinazioni per qualificarsi agli ottavi