Milan, quanti esuberi! A gennaio Pasalic e Vangioni salutano?

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

PasalicGiunti al Milan tra curiosità e scetticismo sono diventati, oggi, dopo un mese e mezzo di campionato dei veri e propri esuberi in casa rossonera. Per due di loro sicuramente questo appellativo calza a pennello, il terzo invece si è detto pronto a giocarsi tutte le sue carte per provare a ritagliarsi un posto tra i titolari del Milan. Per Pasalic, Vangioni e Lapadula è stato un inizio di stagione davvero difficile e con pochissime opportunità per mettersi in mostra. Dei tre soltanto l’ex Pescara è stato impiegato da Vincenzo Montella, un tempo contro la Sampdoria, mentre gli altri due non hanno mai visto il campo.  E così a gennaio Pasalic e Vangioni potrebbero già dire addio al Milan.
Il terzino sinistro, arrivato a parametro zero dal Boca Juniors, non è riuscito a convincere a pieno il tecnico del Milan Vincenzo Montella che gli preferisce De Sciglio ed Antonelli.  I tifosi rossoneri non hanno avuto mai modo di vederlo in campo, se non a sprazzi durante qualche amichevole estiva. Vangioni rimane un assoluto oggetto del mistero ed a gennaio l’argentino potrebbe salutare Milano.  Infatti, secondo quanto rivelato da tuttomercatoweb.com , il padre e l’entourage del giocatore a breve inizieranno a valutare possibili soluzioni alternative per gennaio. Per lui possibile un ritorno in patria. Stesso percorso che potrebbe fare il centrocampista croato Pasalic. Giunti in prestito dal Chelsea dopo una lunga serie di infortuni il giovane croato non ha mai messo piede in campo nel corso della stagione.  Il suo arrivo, sin dall’inizio, non è mai stato compreso pienamente dai tifosi del Milan, ai quali i fatti stanno dando ragione. Il giocatore non è mai stato preso in considerazione da Montella ed all’orizzonte non si vede nulla di positivo per lui. “Ritorno al Chelsea a gennaio? Secondo me è una boutade dei tabloid inglesi – ha dichiarato a tuttomercatoweb.com Cavalieri – ma nel calciomercato tutto è possibile. Il calciatore sta bene anche se vorrebbe contribuire di più alla causa del Milan”.

Chi invece è intenzionato a giocarsi le proprie carte al Milan è l’attaccante Lapadula, nonostante anche per lui ci sia stato fino ad ora poco spazio

“Penso che la scelta di questa estate significhi molto, dimostra quanto questa scelta l’ho voluta fortemente – ha detto l’ex Pescara in un’intervista a Milan TV – . Nel primo periodo ho avuto qualche problema fisico, ora però mi alleno regolarmente senza nessun fastidio. Sono molto contento e soprattutto quando si vince è tutto molto più bello. Io ormai non ho più nessun problema, mi alleno regolarmente quindi posso dire che il momento negativo è passato e io sto bene. Ora sto trovando poco spazio ma sono sicuro che questa cosa mi darà ancora più stimoli e più voglia per dare il massimo”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: