Neto Juventus: scoppia il caso, il portiere via a gennaio?

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui

Neto Juventus

Neto Juventus

Neto Juventus: dure parole dell’agente del portiere brasiliano.

Separato in casa a Firenze: questo è stato il prezzo che il portiere brasiliano Neto ha dovuto e voluto pagare per poter approdare alla Juventus. L’estremo difensore brasiliano non ha rinnovato il contratto in scadenza con la squadra viola, determinato ad approdare nella Torino bianconera a parametro zero. Neto era stato scelto dalla Juventus per raccogliere l’eredità di Buffon, ma il numero uno azzurro non sembra aver nessuna intenzione di appendere gli scarpini al chiodo, dimostrando di partita in partita di essere ancora oggi uno dei più grandi portieri del mondo.

Nei giorni scorsi però Marotta ha sottolineato come la società bianconera andrà alla ricerca di un portiere per il dopo-Buffon e le dichiarazioni dell’ex dirigente della Sampdoria hanno infastidito e non poco Stefano Castagna, procuratore di Neto, il quale intervistato da Gazzamercato.it ha dichiarato: “Non erano questi i patti. Quando Neto ha scelto la Juve per venire a Torino gli era stato indicato un percorso di crescita ben definito. Se davvero questo è il pensiero dei campioni d’Italia allora servirà trovare una soluzione. Quale? Già in estate Neto aveva chiesto di poter andare a giocare, ma la società gli ha chiesto di restare come vice Buffon. Lui si è messo al servizio del club, ma visti suoi obiettivi anche con la nazionale brasiliana credo che ci siano tutti i presupposto perché già a gennaio si cerci per lui una sistemazione. La Juve non puo’ giocare con la carriera di un giocatore cosi forte che tutta Europa voleva. Il ragazzo è gia’ un numero uno e lo vuole essere per tutta la sua carriera….”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: