Calciomercato, nuova pretendente per Gilardino

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Calciomercato: Empoli, ufficiale Gilardino fino al 2018
In questi giorni con l’arrivo di Cesare Prandelli sulla panchina del Valencia, si sono fatti i nomi di ex campioni del mondo e  giocatori  ancora in orbita nazionale. Tra gli attaccanti accostati alla squadra spagnola, c’è anche Alberto Gilardino. Prandelli e l’ex campione del mondo, si conoscono bene avendo lavorato insieme ai tempi del Parma, prima del passaggio in rossonero nell’estate 2005.  Gilardino in carriera ha messo a segno ben 224 goal in 613 presenze comprese le coppe europee. Quest’estate l’attaccante biellese si è svincolato dal Palermo accasandosi all’Empoli.  In questa terza esperienza  toscana dopo le due con la maglia della Fiorentina, Gilardino pensava di essere uno dei pilastri della squadra allenata da Giovanni Martusciello.  Prima dell’inizio della Serie A, guardando la formazione dell’Empoli, si pensava che la coppia titolare in attacco fosse Maccarone-Gilardino.  In questo inizio di stagione Martuscello gli ha preferito quasi sempre Pucciarelli.  In queste prime otto giornate di campionato Gilardino ha collezionato soltanto cinque presenze delle quali tre da titolare. Non proprio un grande inizio di stagione per lui. Se dovesse arrivare la proposta dalla Spagna penso che Gilardino non avrebbe problemi ad accettarla. Finora dalla Serie A non sono arrivati segnali di interessamenti per l’ex campione del mondo.  Per il Gila sarebbe la seconda esperienza all’estero dopo quella non fortunata con la maglia del Guangzhou allenato da Marcello Lippi. Il Gila in carriera ha cambiato molte maglie. Ha vestito per due volte quella della Fiorentina, per due volte anche quella del Genoa, quella del Bologna, quella di una grande squadra come il Milan, con il quale ha vinto anche una Champions nel 2007, quella del Palermo ,quest’anno l’Empoli e il Parma. Con la maglia degli emiliani, in tre anni Gilardino ha giocato 96 partite segnando 50 goal e diventando il bomber che tutti conosciamo. Vedremo cosa succederà da qui a gennaio quando si riaprirà il mercato. Quello del Valencia è al momento solo un interessamento, visto che con il giocatore o il suo procuratore non ci sono stati dei contatti. Gli spagnoli in questi giorni hanno contattato anche Simone Zaza, ex Juventus che con la maglia del West Ham non sta facendo del suo meglio. L’allenatore della squadra inglese Bilic ha dichiarato che il giocatore almeno fino al termine della stagione rimarrà a giocare a Londra.  I tifosi dell’Empoli non riescono ancora a capire il perchè Martuscello non voglia affidarsi all’esperienza del Gila.  Fino a questo momento i toscani hanno il peggior attacco di tutta la Serie A avendo segnato soltanto due goal con Bellusci e Costa due difensori.  Se l’Empoli vuole salvarsi i goal del Gila sono fondamentali.   Lo scorso anno l’attaccante biellese ha dato un contributo importante in termini di goal per la salvezza del Palermo.  Le prossime partite saranno decisive per capire se il Gila deciderà di onorare il contratto e rimanere fino a fine stagione, oppure comunicherà al presidente dell’Empoli la sua voglia di cambiare squadra. I goal latitano e i tifosi della squadra toscana vogliono iniziare a gioire grazie a quelli dell’ex campione del mondo, per poter risalire in classifica visto che adesso si trovano al penultimo posto con 4 punti. Speriamo che il violino possa ritornare a suonare.

  •   
  •  
  •  
  •