Pavoletti-Napoli: si riapre il fronte? Preziosi tentenna…

Pubblicato il autore: Paolo Bellosta Segui

Pavoletti
La Genova rossoblu si è risvegliata stamattina con un altro spirito, la sconfitta nel derby brucia ancora, e anche tanto, ma il roboante tre a zero inflitto agli uomini di Montella pare essere la medicina migliore per ritornare subito sui binari giusti. La pensa così anche il patron Preziosi che commenta con grande entusiasmo il successo ottenuto contro gli uomini di Montella.
La vittoria di ieri sera mi ripaga, e ripaga soprattutto questi fantastici tifosi, del derby perso sabato sera contro la Sampdoria. E’ davvero dura digerire la sconfitta coi blucerchiati ma abbiamo reagito alla grande. Sono certo di una cosa, dopo Gasperini, ho preso un altro grande allenatore: sono davvero soddisfatto di quanto fatto fino ad ora, inoltre abbiamo ampi margini di miglioramento. E’ stata una grande mossa anche essere riusciti a tenere tutti i nostri pezzi migliori: Perin, Izzo, Rincon e soprattutto Pavoletti. Leonardo è un giocatore straordinario, oltre che un ragazzo fantastico, si merita questo momento. E’ rientrato e ha subito lasciato il segno, il Napoli ha insistito tanto per averlo ma ho resistito e sono orgoglioso della mia decisione”.

Ad agosto gli uomini di Laurentiis hanno offerto una cifra vicina ai diciotto milioni per garantirsi le prestazioni del bomber livornese, il presidente del Genoa ha rifiutato poichè le difficoltà nel trovare un degno sostituto erano molteplici: mancavano poche ore alla fine del mercato. A gennaio però potrebbe davvero cambiare tutto: i rossoblu navigano in acque tranquillissime e, se il Napoli dovesse cercare un’alternativa a Milik, tutto potrebbe riaprirsi nuovamente.
In queste settimane sono circolati diversi nomi, anche se il più credibile pare essere quello del colombiano Zapata. Il centravanti dell’Udinese attualmente è ancora di proprietà del club partenopeo, per cui pare possibile un rientro anticipato alla base. Il sogno però è Pavoletti, anche perchè Gabbiadini sta deludendo in maniera evidente: la stupida espulsione rimediata contro il Crotone potrebbe aver segnato la parola fine della sua avventura al Napoli. E chissà che la chiave per arrivare a Pavoloso non possa essere proprio Manolo

Preziosi cosa ne pensa? Ecco le sue dichiarazioni in proposito alla questione. Pavoletti al Napoli? È vero, in estate c’è stata la possibilità che questa trattativa andasse in porto, ma si tratta di cose passate, non ci sono stati nuovi contatti con i partenopei nelle ultime settimane. Inserire Manolo Gabbiadini nella trattiva mi pare una mossa complessa, in primis per un discorso relativo all’ingaggio che il giocatore percepisce, poi non so se la sua intenzione è quella di tornare a Genova. Lo reputo un ottimo elemento, credo solo che in questi mesi abbia avuto parecchie difficoltà: per me il miglior sostituto di Milik è lui”.
Preziosi smentisce ma non in maniera così chiara, il problema ingaggio è oggettivo
ma se il Napoli fosse disposto a pagarne una parte? Potrebbe essere anche una buona mossa per rilanciare un calciatore che in queste giornate di campionato si sta pericolosamente svalutando. Un’occasione anche per Pavoletti di spiccare il grande salto: le parti smentiscono ma la trattativa è più viva che mai.

  •   
  •  
  •  
  •