Rinnovo Bonucci, a giorni l’ufficialità. Contratto equiparato agli altri top player

Pubblicato il autore: Francesco Mattei Segui
Rinnovo Bonucci, accordo vicino e annuncio a breve

Rinnovo Bonucci, accordo vicino e annuncio a breve

Respingere l’offensiva dei top club europei e tenere ancora a lungo Leonardo Bonucci in bianconero. E’ questa la novità dell’ultim’ora in casa Juve. Trapelano infatti alcune indiscrezioni secondo cui la società di corso Galileo Ferraris starebbe per proporre al centrale azzurro un rinnovo di contratto a delle cifre ragguardevoli, del tutto in linea con gli altri campioni presenti nella rosa della Juventus. Prolungamento e adeguamento del contratto serviranno per distogliere definitivamente Chelsea e Manchester City dall’idea di acquistare Bonucci. Ultimamente i due club inglesi, attraverso le parole di stima dei rispettivi allenatori Conte e Guardiola, non hanno fatto mistero del loro interesse per Bonucci e vari organi di informazione hanno riportato diverse offerte pervenute e poi puntualmente rifiutate dalla Juventus.

Rinnovo Bonucci: scadenza e cifre da top player

L’importanza di Bonucci tra le mura di Vinovo non è una novità ma probabilmente le tante avanches degli ultimi tempi hanno spinto la dirigenza ad accelerare sul rinnovo del contratto. Si vocifera che l’accordo sarà comunicato ufficialmente nei prossimi giorni vista anche la volontà del giocatore che ha sempre dichiarato di stare benissimo alla Juventus. Le condizioni di salute del figlio di Leonardo Bonucci (Matteo, operato recentemente d’urgenza) sono poi un ulteriore elemento che lascia presagire una permanenza del difensore in casa Juve.
Sarà quindi un matrimonio ancora lungo quello tra la squadra bianconera e il suo centrale difensivo. Secondo le fonti l’ingaggio sarà ritoccato fino a raggiungere i cinque milioni di euro annui mentre la scadenza dovrebbe essere portata al 2021, data in cui Bonucci avrà 34 anni.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: "Andiamo a chiudere il discorso qualificazione"

Non solo il contratto di Bonucci, in casa Juve si pensa già al mercato di gennaio

Non è un mistero, il centrocampo è il reparto da puntellare maggiormente viste le tante defezioni occorse in questo scorcio di stagione. Nonostante non sia tra i giocatori preferiti di chi vi scrive, il profilo di Axel Witsel è sempre caldissimo sulle frequenze di radiomercato, tanto che anche in questo caso, da più parti, si dice che la Juve avrebbe già l’accordo con il belga. Le alternative al centrocampista dello Zenit non mancano. In estate Marotta ha inseguito a lungo Matuidi, promesso sposo della Juventus poi sfumato sul filo di lana. Altro nome spesso accostato alla Juve è quello di Matic, metronomo del Chelsea che piace molto ad Allegri. L’affare, però, è di difficile realizzazione perchè la società di Abramovich vorrebbe inserire il serbo in una eventuale trattativa per Bonucci (a questo punto decisamente difficile) mentre la Juve vorrebbe prelevarlo a titolo temporaneo con la formula del prestito con diritto di riscatto. Manca ancora molto all’apertura della finestra invernale ma la Juve si sta già muovendo per confermare i suoi pezzi pregiati e fornire ad Allegri le alternative di valore. La Champions incombe e quest’anno non si può sbagliare, nemmeno dietro la scrivania.

  •   
  •  
  •  
  •