Ultimi giorni mercato Milan: da Badelj ad Aleix Vidal passando per Tielemans. Chi arriverà a gennaio?

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Ultimi giorni mercato Milan, i rossoneri in attesa del closing stanno iniziando a muoversi perché c’è necessità di rinforzare la squadra soprattutto dopo l’infortunio di Riccardo Montolivo

Fabregas

Con i cinesi pronti a rilevare il Milan, i tifosi rossoneri provano a sognare ad occhi aperti perché il mercato potrebbe tornare a donare grosse soddisfazioni dopo anni di magra. Attenzione, però, a non restare scottati perché i nomi accostati alla società di Via Aldo Rossi in quest’ultimo periodo sono tanti e questi ultimi giorni di mercato Milan sono stati incandescenti, soprattutto, dopo l’infortunio di Riccardo Montolivio che ha spostato tutti i riflettori su un regista di centrocampo in quanto l’unico arruolabile è il giovane Manuel Locatelli con José Ernesto Sosa da adattare in un ruolo ancora tutto da scoprire.
Massimiliano Mirabelli, però, sicuramente non si fermerà alla ricerca di un centrocampista perché al Milan serve anche un centrale difensivo e le suggestioni, in questo caso sono tante con i due principali indiziati di origine brasiliana.

Ecco le novità degli ultimi giorni mercato Milan: Fabregas bocciato da Montella che vorrebbe Tielemans

Il primo nome balzato agli onori della cronaca in questi ultimi giorni di mercato Milan è stato Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina seguito anche ad agosto e che tanto piace a Montella. Il centrocampista croato sarebbe utile alla causa rossonera senza dimenticare che il costo del cartellino non è eccessivo in quanto la società viola rischia di perderlo a parametro zero la prossima stagione anche se trattare con i Della Valle è tutt’altro che semplice anche se il Milan potrebbe puntare sulla volontà di Badelj per provare a chiudere la trattativa.
Lunedì è stato il turno di Fabregas, di cui si è parlato tanto con Massimiliano Mirabelli pronto ad un blitz per convincere il Chelsea e il giocatore spagnolo a sposare la causa rossonera. Una parte dei tifosi ha sperato di vedere Cesc Fabregas al Milan, tuttavia, ci ha pensato Vincenzo Montella a spegnere i rumors perché il tecnico chiede un giocatore con caratteristiche simili a quelle di Montolivo, escludendo di colpo la candidatura dello spagnolo.
E’ stata poi la volta di Tielemans ed Hernanes. Tra i due la suggestione più forte oltre che scommessa sarebbe Youri Tielemans, 19enne in forza all’Anderlecht che con Locatelli potrebbe formare anche la coppia di centrocampo del futuro per il Milan perché coetanei e talentuosi.
Hernanes, invece, sarebbe una sorta di usato garantito con il brasiliano che ha voglia di riscatto dopo le stagioni incolori con l’Inter prima e la Juventus poi. Mirabelli, però, vorrebbe sondare prima altre piste perché il Milan cinese non può permettersi passi falsi sul mercato.

Leggi anche:  Khedira entra nel mirino del Milan: la Juve aspetta

Ultimi giorni calciomercato Milan: Aleix Vidal l’occasione ma il vero obiettivo resta un altro

Le ultime 24 ore del calciomercato del Milan ha visto un sondaggio dei rossoneri per Aleix Vidal del Barcellona, il terzino è scontento del trattamento riservatogli da Luis Enrique e avrebbe chiesto la cessione già nel corso della sessione invernale di calciomercato. La società di Via Aldo Rossi, però, deve stare attento alla concorrenza di Inter e Valencia, fortemente interessati al ragazzo che porterebbe con sè un bagaglio ricco di esperienza e qualità.
Attenzione, però, il vero obiettivo del Milan è in difesa con i riflettori puntati su Rodrigo Caio. Il difensore brasiliano è stato seguito già ad agosto con scarsi risultati a causa della disponibilità economica limitata in cui vessa la società in questi ultimi anni.
A gennaio tutto cambierà perché la Sino-Europe Sport dovrebbe essersi già insidiata nella società e gli obiettivi fino a qualche mese fa impossibili potrebbero diventare reali.

Leggi anche:  News mercato Fiorentina, l'esperto di mercato Paganini: "Duello Piatek-Milik per l'attacco"

Attenzione Milan, il calciomercato nasconde insidie: Romagnoli e De Sciglio hanno richieste

Se da un lato il Milan guarda con attenzione al mercato in entrata, dall’altro deve stare attento a quello in uscita perché Alessio Romagnoli e Mattia De Sciglio piacciono e non poco a Chelsea e Juventus, con i presidenti delle due squadre disposti a tutto pur di accontentare i propri allenatori.
La nuova proprietà, comunque, difficilmente vorrà privarsi di due elementi giovani e importanti come lo sono i due calciatori, così con ogni probabilità sia Romagnoli che De Sciglio sembrano essere destinati a restare a Milano pronti ad aiutare la causa rossonera in cerca di riscatto dopo le ultime deludenti stagioni.

  •   
  •  
  •  
  •