Belotti come Higuain? Cairo prepara una super clausola rescissoria

Pubblicato il autore: Masi Vittorio
OD8S67LG7152-kLAG-U10901838311957YkE-1024x576@LaStampa.it

Umberto Cairo, il presidente del Torino ha intenzione di rinnovare il contratto di Belotti, blindandolo con una clausola rescissoria ‘alla Higuain’

CLAUSOLA RESCISSORIA ALLA HIGUAIN
Ormai il nome di Andrea Belotti è sulla bocca di tutti. Non c’è mass media che non abbia dedicato almeno un servizio al forte attaccante granata. Del resto, le prestazioni offerte fin qui dal ‘gallo’ sono di altissimo livello. Basti pensare che in undici presenze di Campionato, Belotti ha realizzato ben dieci reti. Praticamente una media di un goal a partita. Proprio per questo motivo si sprecano i rumors di mercato attorno alla punta del Torino. Proprio per questo motivo Umberto Cairo, come dichiarato a Radio 24, vuole fissare per il giocatore una clausola rescissoria milionaria: “Belotti vale una clausola altissima, come quella di Higuain per me“. In previsione di possibili assalti da parte di un top club, la soluzione migliore è quella di far sì che chi voglia il ragazzo debba sborsare almeno 90 milioni di euro. Come accaduto per l’attaccante argentino del Napoli. Attualmente il contratto di Belotti scade nel 2020. L’obiettivo è quello di rinnovarlo, adeguando l’ingaggio del ragazzo, e fissando, come detto, una super clausola rescissoria. Continuando:”Io non so se ci sarà qualche club che verrà a prenderlo“. Ma cercando di interpretare il pensiero dei tifosi, meglio farsi trovare pronti. Non poteva, infine, mancare un battuta sugli obiettivi di questa stagione: “Mi piace che Mihajlovic abbia detto puntiamo all’Europa non so se ci arriveremo, ma mi piace che abbia dato questo obiettivo. Il nostro allenatore mi piace, è una persona con ambizione, abbiamo entrambi la voglia di fare buone cose“.

Leggi anche:  Brekalo sembrava ad un passo dal Napoli, ma domani firma con la Fiorentina

‘BELOTTI VALE AL MASSIMO 40 MILIONI’
Dello stesso avviso, però, non è Enzo Bucchioni, editorialista di Tuttmercatoweb: “Cairo valuta Belotti come Higuain? In un momento di euforia, ci sta tutto. Credo che sia un po’ tutto esagerato. Il ragazzo è giovane, sta facendo benissimo. Ma chi ci dice che non sia solo una esplosione? Io mi auguro che continui così, abbiamo trovato un centravanti vero se dovesse restare su questi livelli. 90 milioni sono tanti, aspettiamo. Per me vale 40 milioni“. Sarà interessante, quindi, capire effettivamente quale sarà il prezzo fissato per il cartellino di Belotti che, ricordiamo, con ogni probabilità sarà il futuro centravanti anche della Nazionale azzurra.

LO STRAORDINARIO INIZIO DI STAGIONE DEL ‘GALLO’ BELOTTI

  •   
  •  
  •  
  •