Calciomercato Lazio, il punto della situazione su Keita, Biglia e Marchetti

Pubblicato il autore: Andrea Biagini
Calciomercato Lazio

Mercato Lazio, sono tanti i big che potrebbero partire

Nonostante il quarto posto in classifica a sole 4 lunghezze dai cugini giallorossi ed un entusiasmo ritrovato grazie soprattutto alle idee del mister Simone Inzaghi, la Lazio si prepara ad affrontare un mercato invernale che si preannuncia bollente, visti e considerati i malcontenti di qualche giocatore, in forte contrasto con la società.

Calciomercato Lazio, tentazione Milan per Keita

Secondo alcune indiscrezioni, il futuro direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli avrebbe avuto un incontro martedì a Milano con Roberto Calenda, agente del calciatore laziale, per valutare la possibilità di portare nella città meneghina il suo assistito. L’operazione non è assolutamente facile, considerando che la base di partenza richiesta dalla società biancoceleste per il proprio giocatore è di 30 milioni di euro: troppi anche per le casse degli investitori cinesi, che sperano di portarsi a casa l’esterno per una cifra attorno ai 22 milioni di euro, facendo leva anche sulla volontà del ragazzo di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2018. La trattativa sembra comunque essere già stata in tavolata, come dimostra l’incontro che successivamente è avvenuto tra Tare e lo stesso Mirabelli a poche ore dal match Italia-Germania.

Leggi anche:  Skriniar chiede al PSG di prenderlo a gennaio: teme la reazione dei tifosi neroazzurri

Mercato Lazio, si complica il rinnovo di Biglia

Ha conquistato il cuore di tutti i tifosi con grinta e giocate di alto livello, ma ora rischia di partire: il Principito infatti, al momento della discussione del proprio rinnovo contrattuale, ha fatto capire espressamente di non voler scendere al di sotto dei 3 milioni di euro di ingaggio. Lotito però non ha alcuna intenzione di accontentare il giocatore argentino, e quindi ecco che su di lui si potrebbe scatenare una vera e propria asta di mercato. Sulle sue tracce ci sono già da tempo le due squadre di Madrid e la Juventus, mentre recentemente si è aggiunta l’Inter, in seguito all’arrivo di Pioli, che conosce bene il giocatore allenato fino a pochi mesi fa. Il prezzo fissato per il suo cartellino è di 25 milioni di euro, ma con il contratto in scadenza nel 2018 l’affare si potrebbe chiudere anche per una cifra attorno ai 20 milioni.

Leggi anche:  Skriniar chiede al PSG di prenderlo a gennaio: teme la reazione dei tifosi neroazzurri

Calciomercato Lazio, è rottura tra Marchetti e Lotito

E’ gelo totale in casa biancoceleste tra il portiere ed il presidente: stando ai rumors, infatti, Marchetti durante il ritiro della Nazionale avrebbe parlato male di alcune scelte societarie. Parole che in qualche modo sono giunte all’orecchio di Lotito, che non ha gradito di certo, andando su tutte le furie. Il presidente vorrebbe quindi metterlo sul mercato, ma il rinnovo del contratto firmato a gennaio e il brutto periodo attraversato dal portiere, vittima di qualche acciacco di troppo, hanno fatto crollare il prezzo del suo cartellino. Questa estate, come lo stesso Marchetti ha rivelato in un’intervista fatta durante il ritiro azzurro, Lotito aveva provato ad intavolare una trattativa con il Genoa per portare Mattia Perin nella capitale, e spedendo Marchetti in Liguria. Lo scambio però saltò grazie (o per colpa?) delle belle parole spese da Inzaghi proprio nei confronti del proprio portiere, ed ora la società sembra pentirsene amaramente: il portiere rossoblù oggi vale infatti circa 20 milioni di euro, mentre quello biancoceleste non più di 4 milioni di euro.

  •   
  •  
  •  
  •