Calciomercato Milan: Fassone-Mirabelli in missione a Lisbona per Coates

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Calciomercato Milan, i due dirigenti in pectore rossoneri avvistati per Sporting Lisbona-Real Madrid, obiettivo il difensore Coates, di proprietà del Sunderland ma in prestito in Portogallo.

calciomercato milan

Calciomercato Milan, Coates obiettivo per la difesa

Calciomercato Milan, Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli, rispettivamente amministratore delegato e direttore sportivo del nuovo Milan cinese sono stati avvistati al Josè Alvalade di Lisbona per assistere al match di Champions League Sporting-Real Madrid. I due dirigenti in pectore rossoneri hanno visionato in particolare Sebastian Coates, difensore uruguaiano che gioca nello Sporting Lisbona, ma di proprietà del Sunderland. Coates, classe ’90, gigante di un metro e 96 nel giro da tempo della nazionale uruguaiana potrebbe essere un rinforzo per la difesa del Milan a giugno del prossimo anno. Coates è arrivato in Europa con il Liverpool, dove ha giocato poco anche a causa di tanti infortuni, un fugace ritorno in patria al Nacional prima di arrivare al Sunderland. Fassone e Mirabelli sono da settimane in giro per l’Italia e l’Europa per vedere da vicino possibili rinforzi per il Milan del futuro. Coates è uno dei tanti difensori sulla lista dei desideri di Montella, a gennaio ci potrebbe essere un altro assalto per Musacchio, anche se il Villarreal difficilmente lo cederà. Il calciomercato Milan ha bisogno di un rinforzo di qualità in difesa già a gennaio, visto che Paletta e Gustavo Gomez non possono garantire quel rendimento per ambire alle posizioni di vertice della serie A. Fassone e Mirabelli continueranno il loro tour europeo in attesa del fatidico closing fissato per il 13 dicembre, sempre che poi Berlusconi non abbia qualche prezioso consiglio al nuovo duo del mercato rossonero.

Calciomercato Milan, il Borussia Dortmund piomba su Suso

I buoni risultati del Milan di Montella stanno attirando l’attenzione dei club europei sui gioielli rossoneri, uno di questi, lo spagnolo Suso è nelle mire del Borussia Dortmund. L’ex Liverpool è stato grande protagonista del derby e ed è ormai diventato un punto fisso della squadra rossonera. A Dortmund i giocatori di qualità piacciono da sempre, ma dopo il prestito al Genoa della scorsa stagione Suso vuole piantare bene le tende a Milanello. Con Montella lo spagnolo si sta esprimendo su livelli mai toccati prima in carriera, sono lontani i tempi dell’ostracismo di Mihajlovic, che impiegò Suso per soli 55 minuti prima di farlo partire per il Genoa. Suso è arrivato al Milan per soli 200mila euro e ora vale almeno 100 volte quella cifra, ma il suo futuro prossimo è a forti tinte rossonere, a Dortmund se ne faranno una ragione.

  •   
  •  
  •  
  •