Calciomercato Milan: si infiamma l’asse con la Fiorentina! I dettagli

Pubblicato il autore: elia guerra

calciomercato milanNonostante l’ottimo avvio di campionato che ha demolito i pronostici e tutte le aspettative, il Milan di Vincenzo Montella ha un necessario bisogno di rafforzare con innesti di qualità sia il reparto difensivo sia il centrocampo, orfano per 6 mesi(questi sono i tempi di recupero)dello sfortunato Riccardo Montolivo, infortunatosi lo scorso 6 ottobre al legamento del ginocchio sinistro in occasione della sfida valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2018 in Russia tra la nostra nazionale e la Spagna. Il tecnico campano, però, è riuscito a sopperire a questa grande perdita per la sua rosa con il giovanissimo Manuel Locatelli che, gettato più volte nella mischia, ha dimostrato sin da subito grande personalità, stupendo il mondo intero con due euro-gol pazzeschi(tra l’altro i suoi primi due gol tra i professionisti della Serie A): il primo contro il Sassuolo; il secondo contro la Juventus, valso la vittoria. Insomma, un bel modo per presentarsi.

Leggi anche:  Milan: due nomi altisonanti per il post Pioli, ma da giugno

CALCIOMERCATO MILAN: ASSE VIOLA – Ciò nonostante, il Milan non può contare sino al termine della stagione sul giovane classe ’97, e per questo motivo – da tempo – gli scout rossoneri sono al lavoro per trovare un degno sostituto di Montolivo che possa donare maggior qualità e velocità alla manovra d’attacco e che sia abile in fase di copertura. Il nome più seguito è quello del mediano Milan Badelj, in forza alla Fiorentina, che sta sera al Franchi – in occasione della gara di Europa League con il Paok – sarà osservato speciale del futuro direttore sportivo rossonero Massimiliano Mirabelli. Il centrocampista viola, nella scorsa estate, fu ad un passo dall’approdare a Milanello, ma il dg dei toscani Pantaleo Corvino fece saltare tutto. Ora, però, la musica è cambiata: il croato ha più volte rifiutato il prolungamento del contratto, in scadenza nel 2018, per vestire la maglia del Milan, che lo ha tanto voluto e cercato. Su di lui c’è anche la Juventus, pronta a battagliare per il 27enne a suon di milioni, ma in svantaggio rispetto al Diavolo in virtù della preferenza del calciatore.

Leggi anche:  Kaio Jorge potrebbe rinascere grazie a Ronaldo

Non è tutto, perché Vincenzo Montella ha in serbo un altro sgarro nei confronti della sua ex squadra. Stando infatti a vecinoquanto riportato da ‘calciomercato.it’, l’Aereoplanino ha chiesto alla società di seguire con particolare dedizione anche i viola Kalinic, Bernardeschi e Vecino. Quest’ultimo(classe ’91), qualora non dovesse andare in porto la trattativa per Badelj, è l’indiziato numero uno per prendere in mano le redini del centrocampo rossonero, e il suo poco impiego nella rosa di Paulo Sousa potrebbe favorire – e non di poco – l’affare.

CALCIOMERCATO MILAN, ALTRI NOMI – Vecino e Badelj, però, non sono gli unici candidati al ruolo di mediana per il centrocampo del Milan. I dirigenti rossoneri, infatti, stanno seguendo anche la pista Matteo Kovacic, osservato in occasione della sfida di Champions tra Sporting Lisbona e Real Madrid. La Società di Via Aldo Rossi, nella scorsa estate, aveva provato ad avviare la trattativa con le Merengues, ma la cifra chiesta da i madrileni superava di molto il budget rossonero. Ora, però, con il closing tra la Berlusconi e la cordata cinese, il Milan potrebbe sognare in grande, riportando così l’ex Inter in Italia. Insomma, Montella ha le idee chiare per potenziare una rosa che ha stupito le attese, ora spetta il compito alla dirigenza, pronta a non deludere il proprio tecnico!

  •   
  •  
  •  
  •