Giroud non rinnova con l’Arsenal, Milan e Napoli ci provano

Pubblicato il autore: Salvatore Ciotta Segui

Olanda Francia Live

Con i Gunners quest’anno poche presenze solo otto e tre reti messe a segno da Giroud, tutta colpa del modulo di Wenger un 4-2-3-1 che prevede Sanchez unica punta, per il francese tanta panchina e nella sua testa c’e’ voglia di cambiare aria.
Il francese ha dichiarato all’Equipe la volontà di non rinnovare il contratto con l’Arsenal in scadenza nel 2018, quindi si e’ messo sul mercato, in Italia ci sono due possibili pretendenti Napoli e Milan, di seguito la sua dichiarazione (fonte Sportmediaset):
“Mi sento bene e voglio giocare al top il più a lungo possibile, ma quando arriverà il momento della scadenza vorrei continuare a giocare con continuità e so che dovrò trovare un altro posto per farlo. Non ho ancora discusso con la dirigenza, io non sono preoccupato: valuterò al momento giusto. Resterò a Londra fino a giugno 2018…”
La squadra di Sarri è alla ricerca di un sostituto di  Milik, che ancora ne avrà per circa cinque mesi, il sostituto Gabbiadini non convince ed Olivier ne rappresenta il sostituto ideale, già a gennaio potrebbe esserci l’assalto di de Laurentiis.
Il Milan pensa al francese come sostituto di Bacca, che da sei partite non segna più, possibile che anche il piccolo diverbio dopo la sostituzione contro il Pescara abbia rotto il rapporto tra l’attaccante colombiano e Montella, un attacco Suso-Giroud-Niang non sarebbe affatto male ed il Milan dei cinesi ci pensa.
I Gunners pensano adesso alla sua cessione, in quanto non vogliono perderlo a parametro zero tra un anno, il suo valore di mercato si aggira intorno a 25 milioni di euro, anche se da quelle parti Oliviero è più che un’istituzione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Probabili formazioni Milan Fiorentina: rossoneri che faranno ancora a meno di Ibra