Ibrahimovic Manchester United, è già crisi con Mourinho?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Ibrahimovic Manchester United, è già crisi tra lo svedese e i Red Devils. Si profila l’addio a giugno, sempre che Raiola a gennaio non faccia succedere qualcosa di clamoroso

Ibrahimovic manchester united

Ibrahimovic Manchester United, è già crisi?

Ibrahimovic Manchester United, tira una brutta aria a Old Trafford per i Red Devils e Josè Mourinho, la sconfitta in Europa League contro il Fenerbahce ha acuito ancor di più la crisi dello United. Ottavo posto in campionato, a meno otto punti dal vertice, terzo posto su quattro squadre nel girone di Europa Legue, che vorrebbe dire eliminazione prematura. Non certo quello che immaginava Zlatan Ibrahimovic quando ha firmato il contratto che lo lega al Manchester United fino al prossimo giugno. Lo svedese è uno abituato a vincere, pensava che con i Red Devils la musica sarebbe stata ben diversa dalla marcia funebre di queste settimane. Ibrahimovic, dopo un inizio fulminante, ha avuto un calo di rendimento che è coinciso con la crisi di risultati dello United. Contro il Fenerbahce Ibra è partito dalla panchina, salvo poi entrare in campo alla mezzora del primo tempo al posto dell’infortunato Pogba. Ibra e Mourinho dovevano essere i due leader, in campo e in panchina, del nuovo Manchester United che avrebbe battagliato con le grandi di Premier per il titolo. Invece Ibra è già insofferente, alle prese con uno dei suoi proverbiali mal di pancia, che ben conoscono a Milano e a Barcellona, la sua storia con i Red Devils non sembra poter durare a lunga. Ibrahimovic Manchester United potrebbero vedere la fine del matrimonio nel prossimo giugno, se non addirittura a gennaio, qualora la situazione precipitasse.
Le alternative per Ibra non mancano, dagli Usa alla Cina, dove sono pronti a coprire d’oro lo svedese, il tutto sotto l’abilissima regia di Mino Raiola. Domenica prossima contro lo Swansea in Premier League deve suonare la sveglia in casa Manchester United, le prime della classe viaggiano a mille e non aspettano nessuno. Ibrahimovic Manchester United devono dare la scossa ad una stagione che sta prendendo davvero una brutta piega, altrimenti i mal di pancia potrebbero aumentare e portare a conclusioni totalmente impreviste.

Leggi anche:  Isco-Inter, il padre-agente: "C'è la volontà"
  •   
  •  
  •  
  •