Jovetic Fiorentina si può, Pioli vuole Badelj, derby di mercato Milan-Inter

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Jovetic Fiorentina, cominciate le grandi manovre per il ritorno a Firenze di Jo-Jo, la chiave dell’affare potrebbe essere Badelj, cercato anche dal Milan di Montella.

jovetic fiorentina

Jovetic Fiorentina, la chiave è Badelj

Jovetic Fiorentina, dopo averlo sfiorato in estate il ritorno a Firenze di Stevan Jovetic potrebbe concretizzarsi a gennaio, in nerazzurro potrebbe finire Milan Badelj, obiettivo di mercato del Milan. Pioli avrebbe già avanzato le prime richieste di mercato ai suoi nuovi dirigente, il neo tecnico nerazzurro vorrebbe un centrocampista da collocare davanti alla difesa. Il sogno si chiama Lucas Biglia, ma sarà molto difficile strappare alla Lazio il centrocampista argentino, quindi l’Inter potrebbe andare su Badelj, inseguito anche dal Milan. Jovetic è ancora di proprietà del Manchester City, ma a fine stagione l’Inter dovrà obbligatoriamente riscattare il montenegrino, quindi  cercherà di cederlo a gennaio per liberarsi di questa incombenza. La Fiorentina per Badelj vorrebbe una cifra compresa tra i 12 e i 15 milioni di euro, proprio la cifra che l’Inter dovrebbe versare al City per riscattare Jovetic. Come detto Badelj è inseguito anche dal Milan, che cerca un sostituto di Montolivo, che salterà praticamente tutta la stagione. Montella sarebbe molto felice di riabbracciare il croato, allenato già ai tempi della Fiorentina, si profila quindi un derby di mercato con l’Inter. Jovetic Fiorentina sarebbe la soluzione ideale per il giocatore e per l’Inter, arrivato con grande entusiasmo per espresso volere di Mancini il montenegrino è finito ai margini del progetto nerazzurro. L’ex viola ha avuto poco spazio con de Boer, resta da vedere se Pioli gli darà più spazio, anche se in attacco l’Inter ha una grande abbondanza. La sensazione forte è che Jovetic a gennaio lasci l’Inter, il ritorno a Firenze sarebbe la scelta più gradita al giocatore che in viola ha avuto le stagioni migliori della sua carriera.

Leggi anche:  Milan, fiato sospeso per Ibrahimovic: infortunio al San Paolo

Jovetic Fiorentina, minestra riscaldata o rilancio?

Jovetic Fiorentina si sono lasciati nell’estate del 2013 con il montenegrino che fu acquistato dal Manchester City, un addio mai completamente metabolizzato dall’attaccante portato in Italia da Corvino nel 2008. In viola Jovetic ha vissuto anni di grandi soddisfazioni, fino a diventare il capitano della Fiorentina, esaltato da Prandelli e Montella. Per tutta l’estate si è parlato di un ritorno a Firenze di Jo-Jo, non concretizzatosi anche per il caos che ha colpito l’Inter con l’allontanamento di Mancini in pieno agosto. A gennaio ci sarebbero tutte le condizioni per il ritorno alla Fiorentina di Jovetic, sempre che viola e Inter trovino l’accordo, ma difficilmente a fine gennaio Jo-Jo sarà ancora nerazzurro, molto difficile.

  •   
  •  
  •  
  •