Mercato Juve, Alex Sandro tentato dal Manchester City: Guardiola ci proverà già a gennaio?

Pubblicato il autore: Mattia Emili

 

mercato juve alex sandro

Mercato Juve, Alex Sandro corteggiato dal Manchester City

CALCIOMERCATO JUVENTUS, ALEX SANDRO OBIETTIVO DEL MANCHESTER CITY: PEP LO VUOLE GIA’ NEL MERCATO DI GENNAIO- Siamo ancora a metà novembre ma il mercato Juve è sempre in grande fermento. La squadra bianconera è sempre alla ricerca di rinforzi, per cercare di crescere e di affermarsi come una big d’europa, ma sul fronte opposto deve resistere alle lusinghe dei grandi club per i suoi gioielli. Se la “Joya” Paulo Dybala è tentato da Florentino Perez, che vorrebbe portarlo al Real Madrid, il Manchester City starebbe tentando di strappare alla Vecchia Signora un difensore. Secondo quanto riportato dai colleghi di Calciomercato.com infatti, Guardiola starebbe pensando al brasiliano Alex Sandro, 25 enne esterno sinistro, considerato ormai uno dei migliori al mondo nel suo ruolo. Non è la prima volta che Pep ed il City bussano alla porta della Juventus per tentare di “scipparle” uno dei suoi campioni. Questa estate infatti lo stesso club inglese, di proprietà del facoltoso sceicco Mansur, era arrivata ad offrire circa 60 milioni per portare all’Etihad Stadium Leonardo Bonucci, ricevendo però un secco rifiuto da parte dei bianconeri e dal giocatore stesso (soldi che poi furono investiti per il difensore britannico Stones).

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Juventus Next Gen-Vicenza: streaming LIVE e diretta tv Rai Sport?

Mercato Juve, Alex Sandro tentato dal City: Marotta lo considera incedibile

Dopo che in estate anche Mourinho si era interessato al terzino brasiliano, in forza alle Juventus dall’estate 2015, ora l’altra squadra di Manchester starebbe facendo pressing sul giocatore. Alex Sandro è un vecchio pallino di Guardiola e la stessa dirigenza del City tentò di acquistarlo ai tempi in cui egli militava nel Porto. La Juventus all’epoca forzò la mano e per anticipare gli inglesi prese Sandro a 26 milioni di euro, con il contratto che sarebbe scaduto qualche mese più tardi, proprio per evitare la concorrenza a giugno. Ora la società torinese lo blinda dagli assalti provenienti dall’Oltre Manica e rifiuterà ogni tipo di offerta per lui: la sua valutazione è già salita sopra i 50 milioni, ma Marotta non ha nessuna intenzione di venderlo per il momento. Il mercato Juve non è ancora cominciato, ma già promette scintille.

  •   
  •  
  •  
  •