Pioli Banega prima vittima del nuovo corso dell’Inter, Gabigol via a gennaio?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini

Pioli Banega da leader designato a panchinaro di lusso? L’argentino non sembra al centro del progetto tecnico dell’Inter. Gabigol continua a stare in panchina, sempre più probabile una partenza in prestito a gennaio, Empoli e Bologna lo aspettano.

Pioli banega

Pioli Banega, è già crisi?

Pioli Banega un rapporto non cominciato nel migliore dei modi, l’argentino è rimasto in panchina per 90 minuti nel derby contro il Milan, cosa che non farà di certo piacere all’ex Siviglia. Banega doveva essere il faro dell’Inter 2016/2017, arrivato dal Siviglia dove ha trionfato in Europa League, fino ad ora l’argentino non ha ancora mantenuto le promesse. De Boer ha fatto giocare quasi sempre Banega, sia come regista che trequartista dietro Icardi, Pioli avrà il suo bel da fare per trovargli la giusta collocazione tattica. L’ex allenatore della Lazio sembra orientato sul 4-2-3-1, contro il Milan Joao Mario è piaciuto tatticamente e la coppia Brozovic-Kondogbia può solo migliorare. Difficilmente Pioli utilizzerà Banega davanti alla difesa, più facile che l’argentino possa giocare come rifinitore dietro a Icardi, ma a discapito di chi? Joao Mario sembra poter diventare l’ago della bilancia della nuova Inter di Pioli, se il neo tecnico nerazzurro dovesse trovare un buon equilibrio con l’avanzamento del portoghese sarà difficile poi cambiare di nuovo assetto. Lo spazio per Banega potrebbe ridursi ulteriormente se, come appare probabile, l’Inter dovesse essere eliminata dall‘Europa League. Con il solo campionato da giocare la rosa interista potrebbe subire una robusta sfoltita, così come già anticipato dal d.s. nerazzurro Piero Ausilio. Con Icardi un po’ inceppato e Banega confinato in panchina sembra che ad Appiano Gentile gli argentini non siano più tanto di moda, anche se c’è il vintage rappresentato dal ritorno di Walter Samuel.

Leggi anche:  Kaio Jorge potrebbe rinascere grazie a Ronaldo

Pioli Banega non decolla, quale futuro per Gabigol?

Con l’arrivo all’Inter di Pioli Banega non sembra più tanto sicuro del posto, chi invece continua a masticare amaro in panchina è Gabigol. Per il giovane talento brasiliano la musica non sembra cambiata, dopo l’esonero di de Boer lui resta ai margini nella rosa nerazzurra. Neanche con la squadra in svantaggio Pioli ha dato una chance a Gabigol, preferendogli Jovetic per l’assalto finale nerazzurro che poi ha portato al pareggio di Perisic. Per l’ex Santos si fa sempre più percorribile l’ipotesi di un prestito a gennaio, in Italia c’è la fila per lui, Empoli,Bologna e Genoa hanno chiesto da tempo informazioni su di lui all’Inter. Arrivato come il grande talento emergente del calcio brasiliano, presentato in pompa magna ai tifosi, Gabigol si sta trovando di fronte tutte le difficoltà del calcio italiano, che da tempo non è il più bello ma resta sempre il più difficile.

  •   
  •  
  •  
  •