Rinnovi Roma: Manolas, Nainggolan e Strootman in attesa. La situazione

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

Rinnovi contratti Roma: da Manolas a De Rossi, da Nainggolan a Spalletti. Tutte le novità

Rinnovi Roma: da Manolas a Nainggolan, tutti i casi spinosi in casa giallorossa

Rinnovi Roma: da Manolas a Nainggolan, tutti i casi spinosi in casa giallorossa 

Situazioni in fase di stallo per i rinnovi contrattuali dei big romanisti. Al momento non ci sono novità né per i casi più spinosi, che portano i nomi di Manolas e Nainggolan, né per quelli meno urgenti, vedi Kevin Strootman. Sullo sfondo, poi, rimane in stand by la situazione contrattuale più importante ed urgente: il rinnovo del mister Luciano Spalletti, che andrà a scadenza il prossimo giugno. Ovviamente nei prossimi giorni qualcosa si muoverà, anche perché la Roma non può permettersi di rimandare ulteriormente dei rinnovi (o adeguamenti) fondamentali per la forza della squadra, sia nel presente che nel futuro prossimo. Vediamo nel dettaglio tutti i rinnovi Roma, caso per caso.

Contratto Manolas: la situazione

Il difensore greco Kostas Manolas e la Roma non hanno ancora trovato un accordo. Il numero 44 giallorosso vorrebbe un adeguamento importante: il suo procuratore chiede una cifra intorno ai 3 milioni di euro più bonus fino al 2020 (il contratto attuale scade nel 2019), la Roma per ora si è spinta fino a 2,5 milioni di euro. Al momento, come spiegato dallo stesso procuratore del greco, non ci sono novità. Manolas resta in attesa di un’ulteriore contromossa del direttore sportivo Massara. Sul classe ’91, intanto, restano vigili le attenzioni dei top team di Premier League.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Roma Sassuolo tv e streaming

Rinnovo Nainggolan: accordo vicino?

Il rinnovo del contratto del centrocampista belga sembrava cosa fatta poco più di un mese fa: si parlava di cifre vicine ai 5 milioni di euro, compresa la parte variabile dei bonus. Poi improvvisamente lo stop, con l’ormai ex direttore sportivo Walter Sabatini che nella sua conferenza d’addio spiegava che il rinnovo Nainggolan non era all’ordine del giorno. Dopo un’estate travagliata, con il Chelsea in pressing costante per portarlo a Londra, Il Ninja sembra essersi tranquillizzato: la situazione potrebbe sbloccarsi entro Natale, alle cifre sopracitate.

Rinnovi Roma: le situazioni Strootman, De Rossi e Spalletti

Il contratto di Kevin Strootman scadrà nell’estate del 2018 ma non dovrebbero esserci problemi per il rinnovo: il direttore sportivo Massara ha spiegato qualche settimana fa che non ci saranno complicazioni, perché l’intenzione è quella di trovare un accordo in tempi brevi, con un prolungamento di almeno due stagioni. Il calciatore dopo due anni travagliati si sente di nuovo al centro del progetto e non ha nessuna intenzione di lasciare la Capitale. Lo stesso pensiero lo ha Daniele De Rossi: dopo un avvio di stagione bruttissimo, con l’espulsione nel play off di Champions, il centrocampista giallorosso si è riconquistato la fiducia di tutti giocando partite di altissimo livello (risultando il migliore della rosa insieme a Dzeko e Salah) ed ora ha voglia di continuare la sua lunga esperienza romanista. Il rinnovo De Rossi dovrebbe concretizzarsi ad inizio 2017: probabile un anno di contratto, con cifre che oscilleranno tra i 2 ed i 3 milioni di euro. L’ultimo rinnovo di cui parleremo è quello più importante: il contratto di Luciano Spalletti, infatti, scadrà tra poco più di sette mesi. Il tecnico ha glissato più volte a chi gli chiedeva se avrebbe rinnovato. Il discorso è semplice e lo ha spiegato più volte anche il mister toscano: se la sua Roma crescerà mentalmente e caratterialmente, e se riuscirà ad ottenere gli obiettivi fissati ad inizio stagione allora Spalletti sarà il tecnico della Roma anche nella prossima stagione.

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa la nona giornata

 

  •   
  •  
  •  
  •