Rinnovo Donnarumma, le “previsioni” sulle richieste di Raiola. Ed Amelia intanto critica le continue voci

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado
Rinnovo Donnarumma, i possibili scenari futuri

Rinnovo Donnarumma, i possibili scenari futuri

 

Derby ma non solo in casa Milan. L’attenzione del club rossonero, alla vigilia della stracittadina contro l’Inter, è riposta non soltanto sulla gara di domani sera ma anche sulle vicende di mercato che riguardano il portiere Gianluigi Donnarumma. Il “gioiellino” rossonero è al centro di insistenti voci di mercato che vorrebbero i top club d’Europa pronti a fare “follie” per strappare il portiere al Milan. Rinnovo Donnarumma, lo snodo della vicenda – Tutto passa dal nodo del rinnovo del contratto di Donnarumma. Infatti il portiere vedrà scadere l’attuale contratto nel 2018 e nei prossimi mesi dovrà definire insieme alla società rossonera il percorso futuro per continuare l’avventura al Milan. Ma quali saranno le richieste del suo agente, Mino Raiola, e fino a dove dovrà spingersi il Milan per convincere le parti ad accettare il prolungamento? A fare chiarezza  è stato tramite il proprio sito Alfredo Pedullà, noto esperto di mercato, che ha parlato proprio delle possibili richieste che avanzerà  Mino Raiola alla nuova dirigenza del Milan in relazione al rinnovo Donnarumma

Leggi anche:  Calciomercato Cagliari, spunta un nuovo nome per l'attacco

“Inutile fare troppi giri di parole: la vicenda Donnarumma sarà soprattutto un esame probante per il nuovo Milan. Riepilogando: il portiere dal grande presente e dal sensazionale futuro compirà 18 anni a febbraio, ora guadagna al minimo, con la promessa di un robusto (o robustissimo?) adeguamento e prolungamento. Le parole di apprezzamento di Marotta non faranno altro che il gioco di Mino Raiola pronto a scendere in campo per fare le sue richieste. A quanto ammonteranno? Impossibile che non partano da una base di almeno 2,5-3 milioni a salire, con bonus di vario tipo. Oppure l’agente capace di cambiare la vita di qualsiasi calciatore, a maggior ragione se di talento, andrà su vette ancora più alte? È questo che dovremo capire, a meno di un anno e mezzo dalla scadenza del contratto non sarà una partita semplice e quesa si farà sul piano di un mega ingaggio da chiedere al Milan. E Raiola sarà in primissima fila, ispirato più che mai. A maggior ragione ora che dovrà trattare con un gruppo fresco di nomina e non più con Adriano Galliani”.
Intanto sulle continue voci di mercato che coinvolgono Donnarumma è intervenuto l’ex portiere del Milan, Marco Amelia, che ha criticato questo continuo parlare di faccende “extra campo” che, a detta del presidente onorario della Lupa Castelli Romani , servono soltanto a destabilizzare l’ambiente rossonero.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Juventus Primavera, streaming gratis e diretta tv in chiaro?

Le dichiarazioni di Amelia a Calciomercato.com

“Il Milan adesso dà fastidio, hanno paura, e queste voci sono create per destabilizzare un ambiente che è tornato sereno dopo tantissimi anni. Donnarumma ha dimostrato una grande maturità, sta facendo le cose per bene. E’ un ottimo professionista nonostante sia ancora molto giovane. Io credo che i tifosi del Milan possano essere molto tranquilli, Gigio ha sempre detto di voler rimanere al Milan, vuole continuare con un club che sta ripartendo bene dopo stagioni anonime”.

  •   
  •  
  •  
  •