Calciomercato Milan, Galliani e Fassone pronti a collaborare? Intanto incontrano Montella

Pubblicato il autore: Giancarlo Fusco Segui

Calciomercato Milan, Galliani e Fassone dovranno coabitare anche per il mercato di gennaio con la speranza di tutti i tifosi che la squadra venga rinforzata

calciomercato milan

Calciomercato Milan, Galliani e Fassone pronti a collaborare?

Calciomercato Milan, Galliani e Fassone a gennaio si troveranno praticamente nella stessa situazione vissuta in estate perché ci sarà condivisione tra l’attuale e la futura società e i possibili acquisti o cessioni dovranno essere sempre discussi dai due uomini più vicini a Berlusconi e alla Sino-Europe Sports.
Sicuramente la situazione non è tra le più semplici da gestire però affidandosi al buon senso oltre al buon rapporto che c’è tra i due amministratori delegati, la rosa potrebbe essere rinforzata bene pur non spendendo ingenti capitali.

Ultime calciomercato Milan, Galliani e Fassone a confronto

Sicuramente nella mente di tutti i tifosi rossoneri fino a poche settimane fa c’era un mercato completamente differente rispetto a quello che si prospetta per gennaio, tuttavia con il rinvio del closing al 3 marzo le cose sono letteralmente cambiate e, per il bene del Milan, Galliani e Fassone dovranno essere in totale sinergia sia sul mercato in entrata che su quello in uscita.
I due hanno un buon rapporto e potrebbero trovare facilmente un punto d’accordo anche se il pericolo di un flop è sempre dietro l’angolo perché, come riportato da Tuttosport, anche ad agosto la condivisione del mercato è stata fautrice di qualche piccola divergenza, su tutte le trattative che avrebbero potuto portare Bentancur e Arbeloa in rossonero, entrambi fortemente voluti dall’attuale società ma che hanno trovato la ferma opposizione della Sino-Europe Sports.
Dunque Galliani e Fassone dovranno incontrarsi e venirsi incontro per il bene della squadra.

Leggi anche:  Donnarumma-Psg: è quasi fatta

Novità calciomercato Milan, Galliani e Fassone a colloquio con Montella

Da qui a gennaio saranno sicuramente diversi i summit che vedranno coinvolti Galliani e Fassone, a questi o almeno a parte di essi chiaramente non potrà mancare, forse, l’elemento più indispensabile, Vincenzo Montella perché il gruppo amalgamato in campo è suo e lui sa di quali ritocchi necessita l’attuale rosa perché per poter continuare a vivere il sogno alta classifica non devono essere assolutamente essere rovinati gli equilibri creatisi in questi mesi all’interno dello spogliatoio.
Quasi sicuramente per il mercato di gennaio Montella chiederà almeno tre rinforzi, anche perché il Milan ha bisogno di una coperta più lunga e resistente, dunque Galliani e Fassone dovranno essere abili ad accontentare il proprio tecnico per poter continuare a sperare in quell’ingresso in Europa direttamente dalla porta più importante, la qualificazione alla prossima Champions League.

  •   
  •  
  •  
  •