Calciomercato Milan: per gennaio si pensa a Iturbe. Montella insiste per Badelj

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Calciomercato Milan: con il closing rinviato a marzo, i rossoneri a gennaio dovranno fare di necessità virtù sul mercato, si pensa al prestito di Iturbe dalla Roma. Montella insiste per Badelj, ma la Fiorentina non molla il croato pupillo del tecnico rossonero.

calciomercato milan

Calciomercato Milan, Galliani chiede Iturbe alla Roma

Calciomercato Milan: la seconda caparra dei cinesi è arrivata, i 100 milioni sono stati versati sul conto Fininvest da Ses, soldi che però non saranno utili per il mercato di gennaio. I fondi per operare nella sessione trasferimenti di gennaio dovranno arrivare necessariamente da qualche cessione. Sul piede di partenza sembra essere sempre Carlos Bacca, ma i cinesi sono contrari ad una cessione del colombiano, più facile che a lasciare Milanello sia Luiz Adriano. Se il Milan non riuscisse a concretizzare qualche remunerativa cessione Adriano Galliani, come spesso negli ultimi anni, dovrà inventarsi qualcosa per potenziare la rosa di Montella. In questa ottica si punterà a qualche prestito, come quello di Juan Manuel Iturbe, in uscita dalla Roma. L’esterno giallorosso potrebbe essere un’alternativa a Niang e Suso, che oggi non hanno alter ego nella rosa rossonera. Iturbe è arrivato nell’estate 2014 nella capitale dal Verona, pagato quasi 30 milioni, non ha ancora giustificato questa cifra, spesa dall’allora d.s giallorosso Walter Sabatini. Iturbe è ancora molto giovane, essendo nato il 4 giugno 1993, e Montella potrebbe cercare di rilanciarlo, come già gli sta riuscendo con altri elementi del Milan. Mancino, rapido e tecnico, Iturbe potrebbe giocare sia a destra che a sinistra nel tridente rossonero, vedremo se a gennaio avrà l’ennesima chance in giallorosso oppure una nuova vita rossonera.

Leggi anche:  Il campione dell'Atalanta scatena un'asta europea!

Calciomercato Milan: Montella insiste, vuole subito Badelj

Come riporta questa mattina il Corriere dello Sport Montella ha ribadito a Galliani la necessità di avere un rinforzo a centrocampo, dove il solo Locatelli non basta come regista. Il tecnico rossonero ha indicato da tempo il nome dell’obiettivo del Milan a gennaio, Badelj della Fiorentina, centrocampista croato in scadenza di contratto con i viola. Montella lo ha già allenato ai tempi di Firenze, l’ex Amburgo è il giocatore ideale da piazzare davanti alla difesa, per far crescere senza troppe ansie Locatelli. La Fiorentina però fa muro, per cedere Badelj vuole almeno 12 milioni di euro, altrimenti porterà il croato fino alla scadenza naturale del contratto a giugno. Il procuratore del croato spinge per il trasferimento al Milan già a gennaio, bisognerà vedere se il Milan avrà le risorse per formulare un’offerta alla Fiorentina. Si profila dunque un nuovo caso Montolivo, anche l’ex capitano viola fu protagonista di un lungo tira e molla tra viola e rossoneri per poi arrivare al Milan a parametro zero, come finirà per Badelj?

  •   
  •  
  •  
  •