Calciomercato Milan: tutto su Badelj, no a Fabregas. Bacca e Luiz Adriano via?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato milan

Calciomercato Milan, ecco come cambia il mercato senza i cinesi

Calciomercato Milan, ufficializzato l’ennesimo rinvio del tanto sospirato closing, se ne riparlerà nel 2017, è tutto più chiaro in casa rossonera per quanto riguarda la sessione di mercato di gennaio. Innanzitutto le operazioni di entrata e uscita di casa Milan verrà gestito ancora una volta da Adriano Galliani, anche se in condivisione con Marco Fassone. Il diktat del mercato di gennaio sarà quello di sempre degli ultimi mercati rossoneri, bisogna vendere per comprare,  a meno che Fininvest non conceda un extrabudget per il calciomercato Milan. In entrata Montella ha bisogno assolutamente di un centrocampista che possa alternarsi con Locatelli davanti alla difesa. Il nome caldo da settimane è quello di Milan Badelj, centrocampista della Fiorentina in scadenza di contratto con i viola il prossimo giugno. Il calciomercato Milan sembra concentrare i propri sforzi sul croato della Fiorentina, più lontano Cesc Fabregas. Lo spagnolo ultimamente ha giocato di più nel Chelsea di Conte, l’ex c.t. della nazionale può essere prezioso nella corsa alla vittoria della Premier League. Badelj dunque prima scelta del Milan per il centrocampo, ma la trattativa con la Fiorentina non sarà delle più semplici. Corvino e i Della Valle valutano il giocatore con una cifra tra i 12 e i 15 milioni di euro, cifra esagerata per un giocatore che può arrivare gratis a giugno. Montella avrebbe indicato a Galliani anche la necessità di avere un altro esterno d’attacco, da poter impiegare al posto di Suso o Niang. Se i rossoneri vorrano davvero lottare per qualcosa di importante ci sarà bisogno di rinforzi, altrimenti si rischia di passare dai sogni attuali agli incubi delle recenti stagioni milaniste, più nere che rosse.

Leggi anche:  Futuro Cristiano Ronaldo, la Juventus ha scelto gli EREDI

Calciomercato Milan, i soldi arrivano da Bacca e Luiz Adriano?

Senza i milioni cinesi i soldi per finanziare il calciomercato Milan di gennaio dovranno arrivare necessariamente dalle cessioni di quei giocatori superflui nella rosa rossonera. Il primo nome in uscita da Milanello è sempre quello di Carlos Bacca, il colombiano sempre più ai margini del progetto tecnico di Montella. Su Bacca c’è l’Arsenal, i Gunners starebbero preparando l’offerta giusta per l’attaccante del Milan. Oltre a Bacca c’è un altro attaccante che a gennaio potrebbe lasciare i rossoneri, il brasiliano Luiz Adriano, utilizzato pochissimo da Montella. Luiz Adriano piace in Russia, al Cska Mosca, la sua cessione sembra molto probabile a gennaio. Già l’anno scorso l’ex Shakhtar Donetsk era stato ceduto in Cina, poi l’affare saltò per il mancato accordo tra il brasiliano e i cinesi. Proprio il mercato orientale potrebbe essere un’ulteriore possibilità per le cessioni del Milan, vendere per comprare, Montella si rimbocchi le maniche.

  •   
  •  
  •  
  •