Calciomercato Pescara, Sebastiani punta su Djordjevic e ‘scarta’ Gabigol

Pubblicato il autore: Mario Massimo Perri Segui

calciomercato pescara

Il Pescara alla ricerca disperata di un attaccante in vista del calciomercato di gennaio. I dodici gol messi a segno nelle quindici partite di campionato, infatti, non fanno dormire sonni tranquilli al presidente Sebastiani e alla dirigenza abruzzese, che stazionano in zona retrocessione da parecchie giornate. Dopo un inizio che lasciava ben sperare i tifosi pescaresi, la squadra di Massimo Oddo ha avuto un vistosissimo calo. I tre punti conquistati nelle ultime dieci giornate ne sono la testimonianza più diretta. Come lo sono i sei gol messi a segno nelle ultime dieci sfide. Un bottino misero, che spingerà la dirigenza abruzzese all’acquisto di un attaccante durante il calciomercato invernale.

Calciomercato Pescara, tutti i nomi per l’attacco

daniele sebastiani

Il presidente del Pescara calcio, Daniele Sebastiani

I nomi per l’attacco caldi, attualmente, sembrano essere quelli di Gabigol e di Djordjevic. Il primo, diventato un vero e proprio caso all’Inter (solo 16 minuti giocati in stagione), sarebbe la seconda scelta per il calciomercato del Pescara di gennaio. Le preferenze di Sebastiani e della dirigenza biancazzurra sarebbero tutte per Filip Djordjevic, attaccante in forza alla Lazio, ma chiuso dall’ex Immobile e da Keita Baldè. A confermare l’interessamento per Djordjevic e a scartare l’ipotesi di un eventuale arrivo di Gabigol ci ha pensato il presidente della società abruzzese, che ai microfoni di ‘Radio Incontro Olympia’, ha dichiarato: “Filip Djordjevic sarebbe il profilo ideale per noi. Se faremo un acquisto in attacco, sarà un colpo sicuro, d’esperienza. L’attaccante della Lazio è perfetto, ma ad oggi non c’è nessuna trattativa tra i due club. Gabigol? Proprio per quanto detto prima, il giovane attaccante brasiliano dell’Inter non rientra nei nostri piani. Scegliendo, preferirei Djordjevic“. Il patron pescarese ha concluso dicendo che “a gennaio si vuole andare sul sicuro per quanto riguarda l’attacco, dove abbiamo avuto troppi problemi tra Bahebeck e Manaj. La nostra intenzione è quella di migliorare l’organico senza fare ulteriori scommesse”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il campione dell'Atalanta scatena un'asta europea!