Cassano si avvicina al Palermo. E Fantantonio si allena

Pubblicato il autore: marco benvenuto Segui

Cassano

Era stato il grande accordo, sfumato all’ultimo momento, del calciomercato ultimo scorso. Dove eravamo rimasti..? Tra Antonio Cassano e il Palermo si riparte da lì. Le trame, probabilmente, sono rimaste le stesse di qualche mese fa, quelle intessute tra l’avvocato Giuseppe Bozzo, storico procuratore di Cassano, e il presidente Maurizio Zamparini. Un accordo economico che salvaguardava il giocatore confermando la cifra dell’ingaggio percepito alla Sampdoria, 700.000 euro, e andando a quantificare una serie di bonus legati al rendimento suo e della squadra. Quando sembrava tutto fatto, “El Pibe de Bari” aveva mandato le carte all’aria ribadendo di voler rimanere in blucerchiato e a Genova.
Da allora, di acqua sotto i ponti ne è passata a…fiumi. Forse Cassano sperava che il dissidio con la società di potesse ricomporre visto che Giampaolo , che lo aveva avuto a disposizione per il ritiro, non aveva mai espresso, ufficialmente, pareri negativi. Massimo Ferrero, forse pentito di averlo ripreso e di aver sottoscritto un biennale con lui, non ha mai mollato di un centimetro. Forse, dicono alcuni, perché la “Madre” di tutto il dissidio era stato il litigio, plateale e clamoroso, avvenuto negli spogliatoi, dopo il derby inglorioso della passata stagione, tra Cassano e il suo braccio destro, l’avvocato romano Antonio Romei. Fatto sta che, adesso, anche la moglie, Carolina Marcialis, a gennaio tornerà all’amata pallanuoto di cui era più che una promessa a livello nazionale, quando la lasciò, sei anni fa, per dedicarsi alla famiglia. Da gennaio lady Cassano tornerà a giocare in A2 con la Locatelli, compagine genovese. Per lungo tempo c’era stata anche una liason con l’Entella Chiavari, ambiziosa compagine di serie cadetta dell’ambizioso presidente Antonio Gozzi, facoltoso presidente di Federacciai. A Chiavari, che dista un paio di caselli autostradali dall’abitazione di Cassano, lo attendono ancora a braccia aperte: mai dire mai.
Cassano e la famiglia, sono appena tornati da una vacanza a Dubai, immortalata sui profili social di Carolina sotto tutte le angolazioni. A dire il vero il profilo social della Marcialis, sempre molto indicativo degli umori anche calcistici che si respirano a casa Cassano, è fermo da alcuni giorni. Chi si attendeva di veder postati tramonti siciliani o altri indizi significativi, per il momento, è rimasto deluso. Intanto Cassano ha ripreso gli allenamenti e non più in solitaria, ma con la Primavera blucerchiata.
CassanoMa occorre rimanere sintonizzati…Anche perché Fantantonio, che a Genova e come sempre sta spaccando il mondo del social doriano, ha parlato chiaro a Striscia la Notizia. La trasmissione satirica, nei giorni scorsi, lo aveva insignito di ben tre tapiri che il suo amico Valerio Staffelli gli aveva recapitato davanti alle telecamere. E qui Cassano aveva ammonito tutti, ricordano che lui è un fantasista e che, quindi, a breve qualche colpo a sorpresa lo avrebbe sfoderato. Alcuni avevano anche avanzato l’ipotesi di un suo possibile passaggio al Genoa, ipotesi che in passato ma non oggi, era stata sul punto di concretizzarsi. A dire il vero Cassano, sempre in occasione della consegna dei tapiri, uno lo aveva idealmente rimandato al mittente…Quello che Ricci e soci gli avevano assegnato dopo le avances, neppure tanto velate, che il re del porno Rocco Siffredi, gli aveva fatto in un video in cui lo aveva invitato a lasciare il calcio per iniziare una carriera da pornostar. E nell’occasione gli aveva proposto anche la prima partner: l’ammiccante,sempre nel video, Malena. A Staffelli, Cassano lo ha ribadito molto chiaro: il rischio era quello di farsi cacciare di casa da una gelosissima Carolina Marcialis. E, dato che dalla Sampdoria lo ha già cacciato Ferrero, forse non era proprio il caso di bissare con la moglie. Adesso andrà meglio con Zamparini?

Leggi anche:  La Juve ha messo Saul Niguez nel mirino

CASSANO SI ALLENA CON LA PRIMAVERA – VIDEO SECOLO XIX)

  •   
  •  
  •  
  •