Chelsea Oscar verso la Cina. Conte:”Meglio che non parlo”

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

Chelsea Oscar sta per trasferirsi in Cina, mancano solo pochi dettagli al passaggio del brasiliano allo Shangai SIPG, anche Conte conferma la trattativa.

chelsea oscar

Chelsea Oscar vero la Cina

Chelsea Oscar sta per diventare un nuovo giocatore dello Shangai SIPG, club cinese allenato da Andrè Villas Boas, il brasiliano ha confermato in prima persona la trattativa. “Al 90 per cento sarò un giocatore dello Shanghai SIPG. Mancano solo alcuni dettagli burocratici”, queste le parole rilasciate dal fantasista del Chelsea ai microfoni di “SportTv”. Oscar sta quindi per sbarcare in Cina, lo Shangai SIPG verserà nelle casse del Chelsea 62 milioni di euro, cifra che se confermata rappresenterebbe il sedicesimo trasferimento più caro della storia del calciomercato. Classe 1991 Oscar è cresciuto nel San Paolo, per poi approdare all’International di Porto Alegre, nel 2012 sbarca al Chelsea dove vince un campionato nella stagione 2014-2015 con Mourinho in panchina. In questa stagione Oscar è stato impiegato con il contagocce da Antonio Conte, tanto da indurlo a guardarsi intorno per cercare una nuova sistemazione. Proprio l’allenatore dei Blues ha confermato che il brasiliano a breve cambierà aria:“La situazione di Oscar credo che sarà chiarita nei prossimi giorni e preferisco chiuderla qui”. La cessione di Oscar permetterà al Chelsea di poter operare sul mercato di gennaio, bloccando quindi le cessioni di Fabregas e Ivanovic, ricambi preziosi nella corsa al titolo della Premier League. Fino ad ora i giocatori sbarcati in Cina erano tutti elementi sulla trentina, Oscar a 25 anni è nel pieno della carriera, l’Oriente rischia davvero di scombinare i già delicati equlibri del calciomercato europeo.

Leggi anche:  Il pacchetto difensivo per l'Inter di Inzaghi è quasi pronto

Chelsea Oscar nuovo paperone cinese, ecco chi sono gli altri

Chelsea Oscar sta per diventare l’ennesimo gioiello da incastonare nella Superleague cinese, che continua a corteggiare anche Carlos Tevez. Per assicurarsi Tevez, scrive il Mirror, lo Shanghai Shenua sarebbe invece disposto a versare ben 63 milioni di sterline al Boca Juniors con un ingaggio da 40 milioni a stagione per il 32enne ex attaccante della Juventus: il presidente del club, Wu Xiaohui, ha ammesso che la trattativa è in corso ed è piuttosto avanzata, mentre il diretto interessato qualche giorno fa ha detto che potrebbe andare “a giocare in Cina a febbraio o marzo”. La classifica dei Paperoni cinesi vede in testa il brasiliano Hulk, futuro compagno di squadra di Oscar, appena dietro Messi e Ronaldo dei calciatori più pagati al mondo. Il vero vincitore di questa speciale graduatoria sarebbe però il Pocho Lavezzi, ufficialmente l’argentino guadagna 15 milioni, ma Football Leaks rivela che l’ex Napoli guadagnerebbe 28 milioni di euro all’Hebei Fortune. Cifre difficilmente pareggiabili anche per gli sceicchi, la Cina ormai è una realtà nel calciomercato mondiale, tocca farsene una ragione.

  •   
  •  
  •  
  •