Gabigol Inter, il duro sfogo dell’agente: “Situazione incomprensibile. Gabriel può andare via”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Inter Lugano Gabigol

Gabigol Inter, sempre più vicino l’addio

Tempi duri per Gabigol all’Inter. L’attaccante brasiliano, arrivato la scorsa estate, non ha mai avuto la possibilità di misurare le proprie capacità nel campionato di Serie A e adesso il suo agente ha lanciato un vero e proprio “ultimatum”. Wagner Ribeiro,  agente di Gabigol, ha parlato della situazione del giovane attaccante in una intervista a Radio Bandeirantes nel corso della quale ha duramente criticato l’atteggiamento della società nerazzurra nei confronti dell’attaccante. A gennaio la sua cessione è sempre più probabile.
Gabigol Inter, il brasiliano infelice –
Secondo quanto dichiarato da Wagner Ribeiro Gabigol starebbe soffrendo molto la situazione cui è costretto a convivere all’interno della squadra nerazzurra. I soli 16 minuti disputati in tutto il campionato suonano, all’agente, come un segnale inequivocabile della poca considerazione che il giocatore ha all’Inter.
“Gabriel non è contento nell’Inter, al di là dell’ottimo rapporto con i compagni di squadra. Il problema è in campo perché non sta avendo alcuna chance di giocare. Tornerò in Italia a gennaio per risolvere questa situazione una volta per tutte. Il nuovo allenatore ha detto che gli avrebbe dato un’opportunità e finora niente di niente. La settimana scorsa l’Inter ha perso 3-0 e Gabriel è rimasto in panchina e non è entrato. Allora quando entra?”

Gabigol Inter, quale futuro per il brasiliano? – La cessione dell’attaccante a gennaio sembra essere quindi scontata. Ma l’agente ha allontanato un possibile ritorno di Gabigol al Santos amche a causa di aspetti di carattere “burocratico”.

 “La possibilità di tornare in Brasile nel 2017 è difficile ma esiste. Ma è difficile primo perché vorrebbe dire tornare da sconfitto, secondo perché se dovesse lasciare l’Inter e tornare in prestito, perderebbe il posto da extracomunitario che è stato occupato quando è stato acquistato. Ora, se andasse invece in un’altra squadra italiana, potrebbe tornare a luglio da comunitario. E questo potrebbe succedere solo se restasse in Italia”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Il Milan cerca Junior Firpo per rinforzare la difesa
Tags: ,