Inter-Gabigol: l’agente svela il futuro del calciatore!

Pubblicato il autore: elia guerra Segui

MILAN, ITALY - SEPTEMBER 25: Gabriel Barbosa of Inter during the Serie A match between FC Internazionale and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on September 25, 2016 in Milan, Italy. (Photo by Maurizio Lagana/Getty Images)

Sbarcato a Milano, sponda nerazzurra, per ben 30 milioni, Gabriel Barbosa, in arte Gabigol, non ha mai avuto l’occasione di dimostrarli tutti. I suoi numeri in Serie A sono a dir poco pietosi: in 15 gare ha disputato la ‘bellezza’ di 16 giri di orologio; troppo pochi per un calciatore approdato in Italia con la fama di ‘fenomeno’. Con l’arrivo Di Stefano Pioli sulla panchina dell’Inter molti si aspettavano un maggior impiego del giovane brasiliano, ma così non è stato, anzi. Con il neo tecnico, infatti, il classe 96′ è sempre rimasto in panchina ad ammuffire, gettando una vera e propria ombra sul suo futuro.

INTER-GABIGOL, PRESTITO? – Si è molto parlato nelle ultime settimane di un possibile ritorno in Brasile del calciatore, o con più probabilità di un’esperienza di 6 mesi in prestito in Italia, per seguire da vicino le sue doti e i suoi miglioramenti. Alla finestra si sono affacciate l’Empoli e il Pescara, entrambe fortemente interessate al 20enne, ma le due piazze al momento sembrano non convincere sia la dirigenza nerazzurra sia il diretto interessato. A far maggior chiarezza, però, ci ha pensato il procuratore stesso del calciatore, Wagner Ribeiro, ai microfoni dell’emittente brasiliana ‘Radio Bandeirantes’. Queste le sue dichiarazione: “Gabriel non può essere contento di come sta andando la sua avventura nell’Inter. Non ci sono problemi con i compagni di squadra, non è felice perché non sta ricevendo le giuste opportunità in campo. A gennaio risolveremo questa situazione un volta per tutte. C’è la possibilità che torni in Brasile? Esiste sì, ma è più facile che venga mandato in prestito in Italia. Tornasse in patria sarebbe accolto come uno che ha fallito ed inoltre perderebbe subito la possibilità di diventare comunitario”.

L’agente poi ha proseguito il discorso, lanciando prima una frecciatina all’ex tecnico e poi a quello attuale: “Ho parlato con Kia Joorabchian, aveva discusso con l’olandese poco prima che fosse esonerato e lo aveva rassicurato, ma le sue spiegazioni non sono state convincenti – su Pioli invece – Il nuovo allenatore ha detto che avrebbe dato il suo spazioal ragazzo, non sta andando così. Contro il Napoli stavano perdendo 3-0, se non lo metti in quel caso, quando?”. Insomma, il messaggio alla società nerazzurra è chiaro: Gabigol ha bisogno di giocare e per questo, molto probabilmente, a gennaio lascerà Milano per trovare maggior continuità. Inter-Gabigol: un amore mai sbocciato, un rapporto che rischia di incrinarsi notevolmente.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Euro 2020, arresto cardiaco per Christian Eriksen. Ecco la situazione LIVE
Tags: ,