Milan Badelj promesso a Montella per gennaio, parola dell’agente

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
Milan Badelj

Milan Badelj si avvicina ai rossoneri

Milan Badelj si farà a gennaio? Molto probabilmente sì, almeno a sentire le parole del centrocampista croato della Fiorentina, in scadenza di contratto con i viola nel prossimo giugno. “Si parla di molte squadre interessate a Badelj, ma ho promesso al Milan che non parliamo con alcun club prima di gennaio”. Parole dell’agente del centrocampista della Fiorentina, Dejan Joksimovic, ai microfoni di Pagine Romaniste. “Non sappiamo se la Fiorentina lo voglia vendere a gennaio oppure no”, ha aggiunto. Una conferma ulteriore del forte interesse dei rossoneri nei confronti di Badelj, giocatore già allenato da Montella proprio ai tempi della Fiorentina. Non è un mistero che il Milan stia cercando un giocatore che possa giocare davanti alla difesa, che faccia da chioccia a Locatelli, visto che Montolivo starà fermo a lungo. Il Milan vuole Badelj e il croato vuole i rossoneri, questo è lampante, bisogna capire ora se la Fiorentina vorrà provarsi del giocatore già a gennaio o perderlo a zero a giugno. Un nuovo caso Montolivo per i viola, infatti il centrocampista passò al Milan a parametro zero, dopo che la Fiorentina non volle cederlo prima. A questo punto la trattativa Milan Badelj dipenderà molto dal buon esito del closing con i cinesi, previsto ancora per il 13 dicembre. La Fiorentina per Badelj vuole almeno 12 milioni di euro, una cifra che senza i soldi dei nuovi proprietari sarebbe proibitiva per il Milan, a quel punto i rossoneri potrebbero virare su Rudy dell’Hoffenheim. Su Badelj c’è anche l’interesse dell‘Inter, che potrebbe giocarsi la carta Jovetic in uno scambio con i nerazzurri, si profila l’ennesimo derby sul tavolo del calciomercato.

Milan Badelj dipende dai cinesi, su Gabbiadini c’è anche lo Stoke City

Milan Badelj non è l’unico nome che gira intorno al calciomercato rossonero, nelle ultime ore sembra essersi aperta la pista Gabbiadini, in uscita dal Napoli a gennaio. L’attaccante, ex di Sampdoria, Bologna e Atalanta, piace molto a Montella e potrebbe arrivare al Milan in caso di partenza di Carlos Bacca. Il Milan non è l’unico club interessato a Gabbiadini, anche lo Stoke City avrebbe preso informazioni sulla situazione dell’attaccante partenopeo. La sensazione chiara è che Gabbiadini a gennaio lascerà Napoli, il rapporto con Sarri e i tifosi e ai minimi termini, con i soldi incassati dalla sua cessione gli azzurri andranno su un’altra punta. Il mercato rossonero è molto attivo, come un vulcano in attesa di eruttare, Montella e tutti i tifosi del Milan aspettano un fischio, cinese naturalmente.

  •   
  •  
  •  
  •