Nizza Balotelli, separazione in vista ?Il presidente dei francesi apre all’addio dell’italiano

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
d

Nizza Balotelli, sarà addio?

Potrebbe essere meno duratura del previsto la permanenza di Balotelli al Nizza. Dopo l’arrivo in estate a Nizza Balotelli si  è reso protagonista di una buona prima parte di stagione aiutando la formazione francese ad imporsi tra le favorite per la vittoria finale della Ligue 1. Nonostante l’ottimo impatto con il campionato francese e con la nuova realtà il futuro dell’attaccante appare essere nuovamente in bilico. A confermarlo è stato il presidente del Nizza Rivere.
Nizza Balotelli, sarà addio? – Balotelli nei giorni scorsi aveva lasciato aperta una piccolissima porta ad un suo ritorno in Italia dove l’unica squadra nella quale l’attaccante sarebbe disposto a tornare è il Milan. Oltre al club rossonero Balotelli ha espresso il proprio desiderio di tornare in Inghilterra ma non nel Liverpool, società che ancora è titolare del cartellino del giocatore. Sono Manchester City ed Arsenal,invece, i club nei quali il giocatore italiano sarebbe contento di giocare. A confermare, adesso, la possibile partenza del giocatore al termine della stagione è stato lo stesso presidente del Nizza Jean-Pierre Rivere, in un’intervista a Telefoot
“La possibilità di trattenere Balotelli? Una piccolissima forse, ma molto piccola. Quando in una stagione si fanno degli affari come con Hatem Ben Arfa  si guadagnano dei soldi indirettamente ed è positivo. E abbiamo già delle idee per sostituirlo la prossima estate”
Nonostante le ottime prestazioni di Balotelli lasciassero pensare che a fine stagione il Nizza avrebbe potuto cercare un accordo per il rinnovo del prestito le dichiarazioni di Rivere aprono tutto un altro scenario. Una situazione di incertezza e dubbi, quindi, si riaffaccia sul futuro di Balotelli che la prossima estate potrebbe trovarsi nuovamente in cerca di una nuova sistemazione…

Leggi anche:  Mercato Fiorentina le novità sulle trattative
  •   
  •  
  •  
  •