Calciomercato Juventus: ombre cinesi su Dani Alves. Evra verso il Lione?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
calciomercato juventus

Calciomercato Juventus, la Cina tenta Dani Alves

Calciomercato Juventus: anche i bianconeri devono fare i conti con le faraoniche offerte provenienti dalla Cina, è Dani Alves il nuovo obiettivo del calcio asiatico. Il brasiliano contro la Lazio ha fatto la sua prima apparizione in panchina dopo l’infortunio subito lo scorso 27 novembre a Marassi contro il Genoa. Un recupero importante per Max Allegri, anche in vista del prossimo impegno negli ottavi di Champions League contro il Porto. Dalla Cina arrivano le voci di un interessamento di tre club per Dani Alves, per l’ex Barcellona sarebbe pronto un ingaggio di 10 milioni di euro netti all’anno. Dopo Mandzukic un altro pezzo da novanta della Juventus è finito dunque nel mirino dei cinesi, sempre alla ricerca di campioni per dare lustro al proprio movimento. Sarà molto difficile che la Juventus lasci andare il laterale brasiliano, giunto in bianconero l’estate scorsa a parametro zero dal Barcellona. Anche perché Allegri sembra aver ormai virato decisamente sulla difesa a 4, nel ruolo di terzino destro oltre a Dani Alves c’è solo Lichststeiner, alle prese con acciacchi e una complicata situazione contrattuale. Per un terzino che resta ce ne un altro che potrebbe lasciare a giorni la Juventus, Evra è sempre più vicino all’addio. L’esperto terzino francese piace molto in patria al Lione e potrebbe essere una sorta di “acconto” che i bianconeri darebbero al presidente Aulas per Tolisso. Il talentuoso centrocampista, classe ’94, piace molto a Marotta e Paratici e potrebbe arrivare la prossima estate in bianconero. Il completo recupero di Asamoah e quello prossimo di Alex Sandro potrebbe spingere la Juventus a privarsi di Evra, voglioso di giocare di più, cosa che farebbe senz’altro con la maglia del Lione.

Leggi anche:  Inter, il punto sulle cessioni

Calciomercato Juventus: no alla Cina per Mandzukic, il croato è diventato l’uomo chiave di Allegri

Per il calciomercato Juventus oltre a Dani Alves i club cinesi avevano messo gli occhi anche su Mario Mandzukic, il croato prezioso jolly offensivo per Allegri. Nel nuovissimo 4-2-3-1 schierato contro la Lazio l’ex Bayern Monaco ha giocato largo a sinistra, correndo come un terzino, picchiando come un mediano e lottando su tutti i palloni alti come un vero ariete. Allegri ha spiazzato tutti con questa mossa, compreso Simone Inzaghi, disorientando una Lazio che nei primi 20 minuti non ci ha capito granché. Mandzukic infatti è entrato nel primo gol della Juventus, fornendo di testa il pallone che Dybala ha tramutato in rete con un sinistro perfetto dal limite dell’area. C’è curiosità per capire se Allegri riproporrà questo schieramento ultraoffensivo anche contro il Milan in Coppa Italia. E’ chiaro che Mandzukic è fondamentale per questa Juventus, anche in Cina dovranno farsene una ragione e puntare su qualcun altro. Il croato è diventato un beniamino del pubblico juventino che apprezza le doti di lottatore del gigante croato. Una Juventus di qualità è quello che serve per essere competitivi anche in Champions League, mantenendo sempre un certo equilibrio, non tutti gli avversari saranno morbidi come la Lazio dello Stadium. Allegri sta sperimentando molto per trovare la formula giusta per la Juventus di quest’anno, ma difficilmente si potrà rinunciare al gladiatore Mandzukic, uno che sa come si vince in Europa.

  •   
  •  
  •  
  •