Chievo-Birsa, è addio. Ecco i possibili sostituti

Pubblicato il autore: Bitto Alessandro Segui

birsa-milan-chievo-SpaziomilanIl mercato invernale passa da lui, Valter Birsa. Il Chievo, infatti, ha chiuso il 2016 con un ottimo decimo posto a pari merito con l’Udinese e non avrebbe niente da chiedere in questo mercato di riparazione. Niente a meno che uno dei suoi gioielli dovesse lasciare la città di Romeo e Giulietta, Birsa appunto. Tre club della Chinese Super League, tra cui lo Shanghai Shenhua, si sono messi sulle tracce del trequartista sloveno che, dopo le deludenti esperienze al Torino e al Milan, sta stupendo in gialloblu. Nel 4-3-1-2 di Maran, infatti, si è rivelato uno dei migliori trequartisti di questa Serie A e ora sente suonare per lui le sirene cinesi. Il trequartista sloveno è tentato dalle faraoniche offerte cinesi, ma il Chievo chiede non meno di 10 milioni di euro. In caso di approdo di Birsa nel campionato cinese, il Chievo si vedrà costretta ad intervenire e il ds veronese, Luca Nember, si è già guardato intorno e i nomi che circolano per l’eventuale sostituzione sono quelli di Ciano del Cesena e Mounier del Bologna. L’attaccante scuola Napoli arriverebbe in Serie A dopo una lunga gavetta in Serie B, dove ha vestito le maglie di Crotone, Padova, Avellino e attualmente Cesena. È arrivato in Emilia-Romagna grazie all’allenatore che lo ha fatto esplodere in quel di Crotone, Massimo Drago. Nonostante l’esonero di quest’ultimo e una classifica tutt’altro che felice, Ciano è riuscito ad attirare su di sé l’interesse di vari club della categoria maggiore, tra cui il Chievo. Il secondo, Anthony Mounier, era approdato a Bologna lo scorso anno dopo tanti anni in Ligue 1. Nel suo primo anno in rossoblu è riuscito a conquistare il posto da titolare, mentre quest’anno, complici l’arrivo di Krejci e l’esplosione di Verdi e Di Francesco, ha racimolato appena sei presenze. Entrambi preferiscono giocare da esterni, ma capaci di svolgere il ruolo di trequartista. Il Chievo, tuttavia, potrebbe decidere alla fine di non intervenire sul mercato, promuovendo trequartista titolare uno tra De Guzman e Bastien, tanto voluti in estate. Situazione in evoluzione.

Leggi anche:  L'Inter mette sotto contratto anche il cugino del turco?
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: