Floccari colpo in attacco della Spal

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Floccari
Floccari è il nuovo colpo della Spal. La squadra ferrarese lo ha prelevato dal Bologna. Il trentacinquenne attaccante ha accettato subito la nuova sfida, senza farsi scoraggiare dal passaggio di categoria.  In questo anno e mezzo con la maglia del Bologna   Floccari ha messo a segno soltanto due goal. Quest’anno non è stato molto considerato da Donadoni che lo ha fatto giocare soltanto cinque volte. L’unica proposta che gli è arrivata in questo mercato invernale è stata quella della Spal glorioso club tornato in Serie B dopo den 23 anni. L’ultima volta fu nella stagione 1992/1993.  Floccari ha anche segnato un goal all’esordio con la maglia della Spal nella gara di campionato contro il Benevento vinta 2 a 0. Un successo che ha portato la squadra ferrarese al secondo posto in classifica a -2 dalla capolista Hellas Verona e a +1 sul Frosinone terzo. Dovesse finire adesso il campionato di Serie B, la Spal sarebbe automaticamente promossa in Serie A senza passare dai playoff.  La squadra della città di Ferrara manca dalla massima serie del calcio italiano da ben 49 anni e cioè dalla stagione 1967/1968.  Con l’innesto di Floccari in attacco la Spal potrebbe sognare in grande. Il campionato di B è ancora lungo e la squadra allenata da Leonardo semplici dovrà sudarsela questa promozione diretta. Il Frosinone, squadra più attrezzata rispetto alla Spal neopromossa, è terzo ad un punto e non mollerà tanto facilmente.

Leggi anche:  Juventus, rientro di Mattia Perin: si spera nella conferma

Nonostante i 35 anni Floccari ha ancora voglia di rimettersi in gioco

Floccari esordisce in Serie A con la maglia dell’Atalanta nella stagione 2007/2008. Con la squadra bergamasca ci rimane per ben due anni, segnando ben 20 goal in 69 presenze. La squadra con la quale ha realizzato più goal in carriera tra campionato e coppe europee è stata la Lazio. Floccari arriva nella capitale nel giugno del 2010 e vi rimane fino al gennaio 2014, con una breve parentesi con la maglia del Parma. Con la maglia biancoceleste, segna ben 31 goal in 106 presenze. Le sue ultime due esperienze in Serie A con le maglie di Sassuolo e Bologna, non sono state fortunatissime.  Con la squadra allenata da Eusebio Di Francesco Floccari ha collezionato soltanto 7 goal in 51 presenze mentre, con la maglia rossoblu della squadra allenata da Roberto Donadoni ne ha messi a segno soltanto due in 23 presenze. Se il Bologna ha deciso di fare a meno di lui in questa seconda parte di campionato, vuol dire che non andava molto d’accordo con la dirigenza e l’allenatore.  Floccari spera di potersi riscattare con la maglia della Spal, facendola salire di categoria. Lui vorrebbe riportare la squadra ferrarese in Serie A per avere una rivincita nei confronti della società bolognese e dell’allenatore Roberto Donadoni che non ha creduto in lui.

Leggi anche:  Inter, avviati contatti con il Barcellona per l'esterno mancino

I tifosi della Spal sperano che l’acquisto dell’attaccante calabrese possa dare alla squadra la spinta giusta per trovare una storica promozione in Serie A che manca da quasi cinquant’anni. Per la Serie B sarebbe un record. Mai una squadra neopromossa dalla Lega Pro, la vecchia Serie C, è stata promossa nella massima categoria dopo un solo anno di Serie B.  Soltanto alla fine del campionato potremo capire se Floccari sarà stato l’acquisto giusto. Intanto la Spal non vuole fermarsi, continuando a sorprendere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: