Grenier nuovo acquisto a sorpresa della Roma

Pubblicato il autore: Massimo Maglietta Segui

Grenier

Clement Grenier talentuoso centrocampista francese classe 1991 del Lione è il nuovo nome a sorpresa della Roma. Sarà lui a rinforzare il centrocampo giallorosso. Grenier arriva nella capitale in prestito con diritto di riscatto fissato a 3,5 milioni euro.  Con il Lione, in questa stagione aveva collezionato soltanto 6 presenze.  Troppo poche per uno del suo talento. Quest’estate provarono a prenderlo Milan e Torino ma alla fine il ventiseienne centrocampista rimase al Lione. I rossoneri ci hanno riprovato anche prima della pausa natalizia, in modo da anticipare Fiorentina e West Ham, le altre due squadre interessate a lui. Galliani provò a portarlo a Milanello anche nell’estate del 2014 ma la trattativa non andò a buon fine.

A piazzare il colpo dal Lione ci ha pensato la Roma, arrivata a Grenier dopo le difficoltà nella trattativa per Donsah del Bologna. La squadra giallorossa aveva provato a strapparlo al Lione anche negli ultimi giorni del mercato estivo. L’arrivo di questo nuovo centrocampista alla corte di Spalletti, alimenta ancor di più le voci di mercato su Paredes. In questi giorni si è parlati di un interessamento del talentuoso centrocampista argentino da parte di alcuni club inglesi. A questo punto cosa farà la Roma? Sacrificherà il giocatore o lo terrà nella capitale almeno fino a fine stagione. Staremo a vedere.  Il mercato giallorosso quindi potrebbe non essere finito qui anche se mancano tre giorni alla conclusione.

Grenier il centrocampista tuttofare del calcio francese

Grenier  è un mediano che all’occorrenza può giocare anche da trequartista. Dal 2009 a oggi, il centrocampista francese ha collezionato 152 presenze mettendo a segno 18 goal tra Ligue 1 e competizioni europee e fornendo ben 28 assist. Non male per un centrocampista. A livello realizzativo, la sua migliore stagione, rimane quella 2012/2013 dove ha messo a segno ben 7 goal in 33 presenze. Del dato relativo agli assist sicuramente ne sarà felice Edin Dzeko, alla caccia del titolo di capocannoniere della Serie A 2016/2017.  Grenier è anche un abile tiratore di punizione. Quindi quando la partita è bloccata e serve uno che segni da calcio piazzato, la Roma sa già a chi affidarsi. Lui dice di ispirarsi a Pjanic. Se dovesse far bene in questa seconda parte di stagione, la Roma potrebbe anche decidere di riscattarlo e tenerlo in rosa. Fra qualche anno potrebbe anche lui raggiungere una valutazione intorno ai 30 milioni di euro come quella del bosniaco.

L’esordio con la nazionale maggiore, dopo essere passato dall’Under 1617 e 18, arriva il 5 giugno del 2013 in un’amichevole che la Francia giocò a Montevideo contro l’Uruguay.  A sorpresa riceve la convocazione di Deschamps per i Mondiali in Brasile del 2014 ma, a causa di un infortunio non può parteciparvi.  A livello nazionale con il Lione, Grenier ha vinto soltanto una Coppa di Francia nella stagione 2011/2012.

Nonostante un inizio di stagione sottotono e con poche presenze, Grenier può ancora dire la sua. Il campionato italiano può essere quello giusto per far esaltare le sue qualità tecniche.  In caso di definitiva esplosione, la squadra ad avere maggiori rimpianti potrebbe essere il Milan, visto che Galliani lo stava trattando dal 2014. Forse con una maggiore decisione sul mercato, il Milan si sarebbe ritrovato un buon rinforzo a centrocampo per questa seconda parte di stagione.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,