Il Bari acquista Archimede Morleo

Pubblicato il autore: fabia Segui

morleo3
Con l’anno nuovo, la Befana ha portato con anticipo al Bari un ottimo giocatore, altro che carbone! Stiamo parlando del terzino sinistro Archimede Morleo, classe ’83, che ha trascorso diverso tempo nella squadra del Bologna. Il difensore ha origini pugliesi, è nato a Mesagne, nel brindisino e già da oggi 5 gennaio tornerà a sentire il calore dei tifosi pugliesi.

In una intervista ha detto: «A Bologna ho dato il massimo per trovare spazio, ma ho capito che nell’ultimo anno era finita. Non ho mai mollato, per farmi trovare pronto con i felsinei o in un’altra avventura. Sono qui per ritornare nella massima serie»

Questa dichiarazione avvenuta al San Nicola di Bari pone le basi per un futuro raggiante nella squadra, e ricordiamo essere il primo acquisto della squadra nella stagione del mercato invernale 2017. Archimede Morleo, ingaggiato dal Bologna, ha firmato un contratto fino a giugno 2018. In un’altra intervista ha detto: «Già questa estate ho fatto di tutto per venire qui, ma il Bologna non ha dato il via libera. Con Brienza ci siamo sentiti tanto e ho visto molte partite del Bari. Sono qui per la fiducia del ds Sogliano». «Fisicamente? Sono allenato – ha aggiunto – ho voglia di tornare a giocare. Cosa chiedo alla mia carriera? Ritornare in serie A e giocare davanti ad un pubblico importante. Non manca la qualità al Bari, ci vuole forse più autostima».
«La mia età alza la media? La squadra – ha puntualizzato – ha una bella miscela tra giovani ed esperti. Alla ripresa dobbiamo essere continui, la continuità fa la differenza. Colantuono? Non lo conosco. I prossimi giorni saranno fondamentali per interpretare al meglio le nostre qualità. Posso giocare sia in una difesa a tre o a quattro». Infine una curiosità: «Il mio nome Archimede lo devo a mio nonno», ha concluso Morleo.

Leggi anche:  Tutte le strade portano a Parigi. O forse no?

 

Pillole su Archimede Morleo

 

Archimede Morleo nasce a Mesagne,il 26 settembre 1983, è un calciatore italiano, difensore del Bari.

Dopo aver militato nelle giovanili del Lecce, proveniente dalla formazione calcistica di Salice Salentino, inizia la carriera professionistica in Serie C1 con le maglie di Carrarese e Sora, e successivamente gioca in C2 nelle file di Cisco Roma e Catanzaro.

Nel 2008 si trasferisce nel Crotone, disputando da titolare la stagione 2008-2009 di Lega Pro Prima Divisione (Girone B) conclusasi con la promozione in Serie B tramite play-off (sconfitte Arezzo e Benevento). Nella stagione 2009-2010 esordisce in Serie B in data 12 settembre 2009, in occasione della partita Crotone-Cesena conclusasi sul punteggio di 0-0.[Nella stagione regolare totalizza 35 presenze su 42, realizzando tre reti.

Il 16 maggio 2010, in occasione della Terza Edizione del Gran Galà Top 11 di Serie B tenutosi a Rimini, viene insignito del premio come miglior terzino sinistro della categoria nella stagione 2009-2010

Nel luglio 2010 viene acquisito in comproprietà dal Bologna, società di Serie A.L’esordio con la maglia rossoblu avviene il 25 novembre 2010 nella partita di Coppa Italia, Cagliari-Bologna. L’esordio nella massima serie risale all’8 dicembre 2010, alla quindicesima giornata di serie A, giocando l’intera gara Bologna-Chievo, vinta dai felsinei per 2-1 allo scadere grazie alla rete di Marco Di Vaio. Il 24 giugno 2011 il Bologna acquista dal Crotone la seconda metà del cartellino.[Morleo segna il suo primo gol in rossoblu (e in Serie A) nel maggio 2014, nella gara in casa contro il Catania, con un sinistro a giro dal limite che sorprende il portiere Alberto Frison. Questo gol non serve a molto: il Catania vince 2-1 e la squadra siciliana e quella emiliana vengono retrocesse in Serie B. La fascia da capitano viene tolta a Diego Pérez e Archimede viene nominato nuovo condottiero della squadra felsinea. Durante la Serie B 2014-2015 colleziona 23 presenze (più altre 2 nei play-off) e riesce ad ottenere la promozione in serie

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: