Wesley Sneijder nelle mani di quale squadra finirà?

Pubblicato il autore: fabia Segui

Wesley Sneijder

Wesley Sneijder di origini olandesi ha fatto la sua fortuna nell’Inter in Italia per poi spostarsi nel resto del mondo. Attualmente si trova a trascorrere diverso  tempo in Turchia felice e contento al Galatasaray. Tuttavia l’unica persona contraria alla sua permanenza li, è la madre, che ha dichiarato che lo vorrebbe vedere lontano dalla Turchia dopo i recenti attentati che hanno insanguinato Istanbul. Di tutta risposta, il centrocampista olandese non ha intenzione di muoversi dalla Turchia salvo clamorose offerte da parte di altre possibili squadre. Ecco infatti, tutti ci stavamo chiedendo, quali squadre? Probabilmente si tratta di alcuni club cinesi, cifre da urlo che non vanno al disotto dei 15milioni di euro con un contratto di almeno 3 anni.  E’ proprio l’ex giocatore nerazzurro in una intervista a svelare le cifre che lo porterebbero a prendere la decisione di lasciare il club turco: “Mi dovrebbero dare un sacco di soldi per andare in Cina. Per esempio 15 milioni l’anno e almeno un contratto di 3 anni. in questo caso potrei considerare l’offerta di andare in Cina“.

Leggi anche:  Torino Pulgar, il centrocampista della Fiorentina piace a tanti club: granata in pole

Wesley Sneijder non ha nessun rimpianto calcistico fin’ora?

Pare che siano diversi anni che Wesley Sneijder piaccia al Milan, l’ex interista ha detto in un’intervista di recente che ha il rimpianto di non aver mai giocato per i colori rossoneri e che si trasferirebbe di corsa sulla sponda opposta del Naviglio rispetto a quella per cui ha giocato per anni, ferendo così il cuore dei tifosi nerazzurri che lo considerano uno degli eroi del Triplete.

Per quanto riguarda gli eventi futuri, è possibile che  in questi giorni di gennaio Sneijder possa lasciare il Galatasaray ed essere preso in considerazione dal Milan, che cerca un giocatore che possa giocare nel tridente. Nessuno sa in anticipo cosa accadrà una certezza è che sicuramente tutto dipenderà da come si andrà a evolvere il mercato rossonero.

Leggi anche:  Torino Pulgar, il centrocampista della Fiorentina piace a tanti club: granata in pole

L’elemento decisivo? Senza dubbio il budget, che attualmente come è noto a tutti, è pari a zero! La regola vuole che non si può acquistare se prima non si è ceduto qualcuno. Non restiamo sorpresi se  al momento Adriano Galliani sta valutando profili a costo zero come Gerard Deulofeu.

In che  modo le sorti del Milan possono cambiare? Sicuramente se il Milan dovesse ricavare un bel gruzzoletto, pari a 7,5 milioni… Wesley Sneijder dovrebbe salutare l’attuale squadra.

Tra la Cina e il Milan chi vincerà? Non ci resta che restare a guardare…

 

Pillole su  Wesley Benjamin Sneijder

Utrecht, 9 giugno 1984) è un calciatore olandese, centrocampista del Galatasaray e della Nazionale olandese, di cui è capitano e con cui si è laureato vice-campione del mondo nel 2010.

Nella sua carriera ha conseguito numerosi successi sia in campo nazionale, vincendo il titolo con l’Ajax nel 2004, con il Real Madrid nel 2008, con l’Inter nel 2010 e con il Galatasaray nel 2013 e nel 2015, che in quello internazionale, conquistando con l’Inter la Champions League nel 2010 e la Coppa del mondo per club nello stesso anno. A livello personale, è stato nominato calciatore olandese dell’anno nel 2004 ed è stato inserito nella squadra ideale del Campionato europeo di calcio nel 2008; nel 2010 è stato nominato miglior centrocampista della Champions League e, nello stesso anno, è stato inserito nella Squadra d’oro de La Gazzetta dello Sport, nell’All-Star Team dei Mondiali, nel FIFPro World XI e nella Squadra dell’anno UEFA.

Leggi anche:  Torino Pulgar, il centrocampista della Fiorentina piace a tanti club: granata in pole

 

  •   
  •  
  •  
  •