Aguero Manchester City è addio, sfida Inter-Psg per il Kun

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
aguero

Aguero, futuro in Italia per il Kun?

Aguero Manchester City, i prossimi potrebbero essere gli ultimi mesi con la maglia dei Citizens per il cannoniere argentino, che gioca dal 2011 in Inghilterra. Il feeling mai veramente nato con Guardiola e l’esplosione di Gabriel Jesus porteranno quasi sicuramente a dividere le strade del Kun e del Manchester City. Dopo 233 presenze e 154 gol con la maglia dei Citizens, con i 29 anni da compiere il prossimo 2 giugno è arrivato il momento di cambiare aria per Aguero. Le pretendenti non mancano, com’è naturale che sia per uno dei migliori centravanti del mondo, per il Kun c’è già la fila pronta fuori dall’Etihad Stadium. Inter,Psg e Real Madrid sono in prima fila, lo spostamento di Aguero potrebbe dar il via ad un effetto domino che poi potrebbe coinvolgere Icardi, Cavani e Benzema. Ad eccezione del capitano dell’Inter gli altri attaccanti nominati hanno tutti un’età, 30 anni, in cui si può strappare l’ultimo contratto veramente importante, per durata e guadagno. I vertici Suning sono molto interessati alla vicenda Aguero, il Kun potrebbe essere l’uomo giusto per sostituire un Icardi che potrebbe cedere alle lusinghe del Chelsea di Conte. Molto dipenderà anche da quale coppa europea giocherà l’Inter nella prossima stagione. Difficilmente Aguero potrebbe rinunciare a giocare la Champions League,  a meno che l’offerta nerazzurra non sia di quelle irrinunciabili. Interessato molto da vicino al futuro di Aguero anche il Paris Saint Germain, anche perché il ciclo di Cavani in Francia sembra agli sgoccioli. L’uruguaiano, che la settimana prossima compie 30 anni, vuole provare a vincere la Champions League, impresa che non sembra alla portata del Psg, almeno a stretto giro di posta. Un Valzer di centravanti pronto a scatenarsi la prossima estate dunque, a partire da Aguero, bomber triste a Manchester.

Leggi anche:  Beppe Bergomi su Conte: "Protesta giusta, c'era un espulsione. Al Milan mancavano tanti giocatori..."

Aguero all’Inter insieme a Simeone?

Nonostante i buoni risultati ottenuti nelle ultime settimane Stefano Pioli potrebbe non essere l’allenatore dell’Inter della prossima stagione. Il sogno di Suning è sempre quello di portare, anzi di riportare, Diego Simeone in nerazzurro. El Cholo potrebbe essere davvero l’uomo giusto per l’inizio di un nuovo ciclo interista, con il prossimo mercato che sarà il primo totalmente fatto da Suning. Zhang e soci sono decisi a riportare in alto l’Inter, dopo troppi anni di delusioni, Simeone infiammerebbe il popolo nerazzurro, lui che è stato già un idolo da giocatore a San Siro. Il primo vero grande acquisto potrebbe essere Aguero, centravanti di livello mondiale. I due si sono solo sfiorati all’Atletico Madrid, Simeone infatti è arrivato qualche mese dopo la partenze del Kun direzione Manchester. L’Inter di Mourinho, l’ultima vincente, aveva una chiara anima argentina, magari la prossima rinascita nerazzurra potrebbe ripartire nuovamente dai colori dell’Albiceleste.

  •   
  •  
  •  
  •