Calciomercato, l’elenco dei giocatori svincolati. L’occasione low cost

Pubblicato il autore: Masi Vittorio Segui

Come ogni anno, verso la fine del calciomercato, le Società di Serie A sono in cerca di quegli ultimi innesti per completare i propri organici. Spesso, però, vista la situazione attuale del calcio italiano, certe operazioni non possono concludersi per mancanza di liquidità. Proprio per questo motivo, non di rado viene buttato un occhio e mezzo su quella che è la lista dei giocatori senza contratto che, per un motivo o per l’altro, non hanno rinnovato con il loro precedente club. Chiamati anche “svincolati“, possono rivelarsi preziosi elementi per quei Direttori Sportivi con poco cash a disposizione.

Di seguito l’elenco di alcuni giocatori svincolati:

Martín Cáceres
 – Difensore centrale
Philippe Mexes – Difensore centrale
Maicon – Terzino destro
Marouane Chamakh – Punta centrale
Antonio Cassano – Trequartista
Giovanni Pasquale – Terzino sinistro
Bosko Jankovic – Ala destra
Jesús Dátolo – Trequartista
Joaquín Larrivey – Punta centrale
José Enrique – Terzino sinistro
Raul Meireles – Centrocampista
Dimitar Berbatov – Punta centrale
Davide Bassi – Portiere
Lorik Cana – Difensore centrale
Carlton Cole – Punta centrale
Gianluca Curci – Portiere
Joleon Lescott – Difensore centrale
Micheal Essien – Centrocampista centrale
Fernando Tissone – Centrocampista centrale
José Bosingwa – Terzino destro
Kieran Richardson – Terzino sinistro
Didier Drogba – Punta centrale
Robbie Keane – Attaccante
Marco Amelia – Portiere
Victor Obinna Attaccante
Oleg Gusev – Ala sinistra
Eduardo Da Silva – Attaccante
Charles N’Zogbia – Trequartista

Leggi anche:  Le parole di Vidal sul suo futuro

Molti dei giocatori presenti in questa lista non trovano di certo conforto nella carta d’identità. Discorso diverso, però, per quelle che possono essere le doti tecniche. I vari Drogba, Keane, Essien e, rimanendo in terra nostrana, Cassano, possono garantire ancora numeri e spettacolo. Semmai il punto interrogativo è da porre sulla possibile condizione fisica. Non improbabile, quindi, che approdando in Serie A, qualsiasi giocatore qui sopra riportato impiegherebbe tot tempo per raggiungere una buona forma fisica. Motivo per cui, al di là del nome, un investimento di questo tipo dev’essere portato a termine con grande cognizione di causa.

  •   
  •  
  •  
  •