Conte all’Inter, Suning prova il colpaccio. L’ex Juventus nel mirino dei nerazzurri

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Conte Inter, clamoroso ritorno all’orizzonte?

L’Inter tenta Antonio Conte per quella che potrebbe rappresentare una “clamorosa” bomba di mercato in vista della prossima stagione. L’attuale tecnico del Chelsea è lanciatissimo verso la conquista della Premier League con la squadra londinese che tornerebbe nel gota del calcio inglese ed europeo dopo alcune stagioni difficili. Grande merito per quanto sta raccogliendo in questo periodo il Chelsea va proprio al tecnico italiano che è stato in grado di forgiare la squadra a sua immagine e somiglianza, come fatto con la Juventus nelle scorse stagioni. Il Chelsea che ha dieci punti di vantaggio dalla seconda in classifica ( attualmente il Tottenham) è una squadra che pur non esaltando a livello di gioco sta macinando vittorie grazie all’applicazione meticolosa dei dettami tattici dell’allenatore italiano. La possibile conquista della Premier ed il ritorno nell’Europa che conta, quella della Champions League, potrebbero però non essere delle garanzie sufficienti per Antonio Conte per restare ancora alla guida del Chelsea.

Leggi anche:  Calciomercato Lazio, Musacchio verso Formello: ecco i dettagli del contratto

Conte all’Inter, i contatti di Suning –  E’ di oggi la notizia, riportata da La Repubblica, di un inserimento clamoroso dell’Inter tra Conte ed il Chelsea. Secondo la ricostruzione fatta dal quotidiano, Conte non starebbe vivendo al meglio la propria esperienza in Inghilterra da un punto di vista ambientale e sarebbe desideroso di tornare in Italia. Il tecnico pluricampione d’Italia con la Juventus sarebbe in tensione con il club londinese, inoltre, anche per quanto riguarda le scelte future di mercato e quelle che riguardano lo staff tecnico. Una serie di motivazioni, queste, che avrebbero spinto Suning a farsi avanti con il tecnico pugliese per sondare la disponibilità di Conte a sposare il progetto nerazzurro.  La proposta che potrebbe essere avanzata dalla dirigenza nerazzurra all’ex CT della Nazionale italiana è quella di costruire attorno alla sua figura un Inter in grado di contrastare il predominio in campo nazionale della Juventus. Una sfida molto affascinante che si caricherebbe anche molto di una sorta di “rivalsa” da parte di Conte nei confronti della sua ex squadra.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Il progetto nerazzurro di Suning è orientato ad allestire una rosa ancora più competitiva rispetto a quella attuale e per Conte avere importanti garanzie sul mercato è stato da sempre uno dei suoi chiodi fissi a livello gestionale. Molto dipenderà anche da come terminerà la stagione dell’Inter. In caso, infatti, di mancata qualificazione europea il destino di Stefano Pioli ( che comunque sta facendo bene da quanto è arrivato a Milano) potrebbe essere segnato con la società nerazzurra pronta a puntare su Antonio Conte per la ricostruzione di un Inter vincente in Italia ed in Europa.

  •   
  •  
  •  
  •