Donnarumma Juventus? I tifosi del Milan lanciano #Gigioresta. Raiola aspetta i cinesi

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
donnarumma juventus

Donnarumma Juventus? Raiola alimenta le voci

Non ha firmato ancora il suo primo contratto da professionista ma è già un uomo mercato, Donnarumma Juventus è già da tempo al centro di tante voci. Il portiere, che compirà 18 anni il prossimo 25 febbraio, ha un contratto con il Milan fino al giugno 2018. Un accordo debole, a cifre risibili, per un portiere ancora giovanissimo, ma già titolare in rossonero e vice di Buffon in nazionale. Le strade tra i due sembrano destinate a incrociarsi ancora per un po’, almeno fino a giugno 2018, in cui i due contratti scadranno con le rispettive società. E’ da mesi che è partito il tam tam Donnarumma alla Juventus per il dopo Buffon, ad alimentare queste voci le parole di Mino Raiola. Intercettato dai microfoni di Premium Sport il potentissimo agente, già di Ibrahimovic e Pogba, ha parlato del futuro prossimo di Donnarumma. ” La Juve ha una società con programmi chiari, il Milan no”, queste le parole di Raiola che ha confermato di aspettare il closing con i cinesi per decidere il futuro del suo assistito. Al superprocuratore non sono piaciuti le critiche dopo le ultime prestazioni di Donnarumma:” Se non piacciamo si può andare via”. Parole che hanno scosso l’ambiente rossonero, che in queste ore hanno lanciato l’hashtag #Gigioresta, per confermare la stima e la fiducia dei milanisti nel giovane portiere. Raiola ha comunque tenuto a sottolineare che Donnarumma è tranquillo, nonostante i tanti rumors attorno al suo futuro. Le prossime settimana saranno dunque decisive per il futuro di Gigio, il closing è previsto per inizio marzo, quando il 99 rossonero avrà compiuto 18 anni e potrà firmare il rinnovo, sempre che Raiola sia d’accordo.

Donnarumma Juventus, i cinesi vogliono Gigio come uomo immagine

Donnarumma Juventus è dunque un’ipotesi, affascinante, ma allo stato attuale delle cose comunque un’ipotesi, con qualche fondamento. Buffon innanzitutto ha un contratto fino al 2018, quando SuperGigi dovrebbe concludere la sua strepitosa carriera con i Mondiali di Russia. Come detto l’attuale accordo di Donnarumma con il Milan scade nel 2018, ma la priorità della nuova proprietà cinese è proprio il rinnovo del giovane portiere. La Sino Europe vorrebbe ergere Gigio a uomo immagine rossonero, futuro capitano, visto anche l’amore che i tifosi rossoneri hanno verso l’estremo difensore del Milan. In tutto questo clamore c’è lui, il gigante bambino che, come è normale che sia, ha un rendimento altalenante in un ruolo delicato come quello di portiere. Montella non ha messo mai in discussione il suo numero uno, così come Locatelli anche lui finito nel ciclone delle critiche ultimamente. Forse molti dimenticano che i due hanno 18 e 19 anni, a quella età essere titolari di una squadra in costruzione come il Milan non sarebbe facile per nessuno, neanche per SuperGigio e Manuel il predestinato.

  •   
  •  
  •  
  •