Il futuro di Pioli è incerto: l’Inter pensa a Conte?

Pubblicato il autore: Nunzio Corrasco Segui
Conte Inter

Conte all’Inter? Pioli non è certo della conferma

Dopo la sconfitta subita contro la Sampdoria nello scorso mese di novembre, Frank de Boer è stato esonerato dall’Inter, concludendo così la sua avventura sulla panchina della Beneamata. Dopo alcuni giorni di cosiddetto “casting”, il club di Corso Vittorio Emanuele ha deciso di affidare la panchina nerazzurra a Stefano Pioli, da sempre grande tifoso dell’Inter.
L’ex allenatore della Lazio ha ereditato una situazione molto delicata, con la stagione che sembrava ormai compromessa e l’obiettivo terzo posto che assomigliava sempre più ad un miraggio. Pioli però è riuscito a rivitalizzare l’intero abiente interista, dando serenità e consapevolezza alla squadra, riuscendo a riportarla nelle zone alte di classifica. Oggi l’Inter si è di nuovo inserita nella lotta per un piazzamento alla prossima edizione della Champions League e per questo deve ringraziare il proprio tecnico, capace di ridare entusiasmo ad un ambiente che sembrava ormai rassegnato a vivere l’ennesima stagione fallimentare.
Nonostante gli ottimi risultati raggiunti però, Pioli non è certo di restare sulla panchina dell’Inter anche nel corso della prossima stagione. Intervistato sull’argomento da “Tuttomercatoweb”, il procuratore dell’allenatore nerazzurro, Bruno Satin, ha sottolineato i meriti del suo assistito: “Stefano sta facendo benissimo sia dal punto di vista tecnico che ambientale. Ha compattato il gruppo ed ora tutti i giocatori sono felici”.
Ma Pioli resterà all’Inter? Al procuratore del tecnico della Beneamata viene posta questa domanda e la risposta non sgombra il campo dai dubbi: “E’ difficile sbilanciarsi. Nel calcio può succedere di tutto”.

Idea Conte per il dopo-Pioli all’Inter?

Dunque il futuro di Pioli è ancora tutto da scrivere, con il finale di stagione che avrà di certo un ruolo importante nella decisione finale del club di Corso Vittorio Emanuele: se infatti il tecnico nerazzurro dovesse centrare il tanto agognato terzo posto, si renderebbe protagonista di una vera e proprie impresa; a quel punto dunque, Pioli si sarebbe guadagnato la conferma sul campo e difficilmente Suning opterebbe per un cambio di guida tecnica.
Se invece l’ex allenatore della Lazio non dovesse centrare l’obiettivo stagionale, si aprirebbe un dibattito in casa Inter e il futuro di Pioli sarebbe in bilico. A quel punto il destino dell’allenatore della Beneamata sarebbe legato anche alla possibilità o meno dell’Inter di arrivare ad allenatori top, vale a dire a tecnici che consentirebbero certamente alla squadra di compiere il definitivo salto di qualità.
Nella giornata di oggi il noto giornalista sportivo di “Sky Sport” Alessandro Alciato, ha espresso la sua opinione circa il futuro allenatore che guiderà l’Inter nel corso della prossima stagione, facendo due nomi: Stefano Pioli e Antonio Conte. Dunque il nome dell’ex tecnico della Juventus, attualmente in forza al Chelsea  – con il quale si trova al primo posto in classifica in Premier League – torna ad essere accostato ai colori nerazzurri.
Si tratterebbe di un clamoroso ritorno in Italia per il tecnico che ha costruito la Juventus di oggi, permettendo alla Vecchia Signora di ritornare a vincere in Italia. In questo momento l’attenzione del mondo Inter è tutta rivolta alla rincorsa verso il terzo posto, ma al termine della stagione dovrà sciogliersi il nodo più importante: Pioli resterà o arriverà un top? Ai posteri l’ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, caos nel tunnel: il protagonista è Antonio Conte. Ecco cos'è successo