Vicenza-Chamakh, l’ex Arsenal verso il sì

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
vicenza-chamakh

Vicenza-Chamakh, ore decisive

Vicenza-Chamakh, si siamo, quasi, l’attaccante marocchino è arrivato questa mattina in città, nel pomeriggio assisterà al match contro l’Ascoli insieme alla dirigenza biancorossa. Il 33enne ex di Bordeaux e Arsenal sembra molto vicino ad accettare la nuova destinazione, seppur in serie B. Chamakh è fermo da fine dicembre, quando ha lasciato il Cardiff, club gallese che milita nella Championship inglese. Il marocchino ha superato i test fisici nella serata di venerdì, è attesa quindi per la serata di oggi la sua decisione finale. Chamakh oggi visiterà le strutture del Vicenza, prima il campo di allenamento e poi lo stadio Menti. Il Vicenza di Bisoli è 18esimo in classifica con 27 punti, in piena zona playout, i biancorossi non vincono dal 24 dicembre, 2-0 al Cittadella, contro l’Ascoli sono attesi al riscatto. Magari anche la presenza di Chamakh in tribuna galvanizzerà tutto l’ambiente biancorosso. Il Vicenza, con soli 18 gol segnati, è il secondo peggior attacco del campionato di serie B, peggio solo il Pisa di Gattuso con 11 gol fatti. L’arrivo di Chamakh sarebbe una ventata di entusiasmo per la squadra di Bisoli, parliamo di un giocatore che ha 50 presenze nelle coppe europee. Esploso nel Bordeaux, arrivato all’Arsenal con grandi aspettative, non mantenute, Chamakh potrebbe trovare a Vicenza l’ambiente giusto per un finale di carriera degno del suo talento. L’attaccante marocchino in caso di chiusura positiva della trattativa, potrebbe debuttare ad Avellino nel prossimo turno di serie B. Vicenza-Chamakh, ore decisive, Bisoli aspetta il sì del suo nuovo bomber.

Leggi anche:  Premier League, dove vedere Southampton Arsenal: streaming e diretta TV Sky?
  •   
  •  
  •  
  •