Rooney, addio al Manchester United? La Cina lo aspetta

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
rooney

Rooney, addio al Manchester United?

La storia di Wayne Rooney al Manchester United starebbe per finire, la stampa inglese parla di un imminente addio ai Red Devils del loro capitano. In Inghilterra il Daily Mirror scrive infatti che Rooney avrebbe accettato un’offerta di 35 milioni di euro a stagione, proveniente dalla Cina. Il mercato in Oriente è aperto fino al 28 febbraio, c’è quindi spazio per un trasferimento che avrebbe del clamoroso. Dietro la decisione di lasciare il Manchester United ci sarebbe lo scarso feeling Mourinho. Lo Special One più volte ha spedito Rooney in panchina in questa stagione, cominciando a far venire dubbi al numero 10 dei Red Devils. Proprio Mourinho aveva precisato nei giorni scorsi che non sarebbe lui il responsabile di un eventuale addio di Rooney. ” E’ una leggenda, non sarei di sicuro io a forzare un suo addio al Manchester United“, così Mourinho a chi gli chiedeva del suo rapporto con Rooney. 32 anni da compiere ad ottobre, a Old Trafford dal 2004, 250 reti con la maglia dei Red Devils, miglior realizzatore di sempre nella storia dello United. Rooney è ormai nella leggenda del Manchester United, un improvviso addio non sarebbe la degna conclusione di una bellissima storia d’amore calcistica. Ma il romanticismo si scontra con l’aspetto pratico del calcio, Mourinho sta compiendo un ricambio generazionale a Old Trafford. Ibrahimovic, come spesso in carriera, è una presenza ingombrante per tutti, anche per un mito come Rooney, Oggi è lo svedese il leader, il punto di riferimento per i giovani di Mourinho, per il vecchio capitano Wayne non sembra esserci più spazio tra i Red Devils.

Leggi anche:  La Juve ha messo Saul Niguez nel mirino

Rooney-Cina, una settimana per chiudere l’affare

Come detto il calciomercato in Cina chiude il prossimo 28 febbraio, c’è quindi meno di una settimana per chiudere l’affare Rooney. Se il capitano del Manchester United decidesse davvero di partire, è chiaro che la società farebbe di tutto per accontentarlo. I Red Devils si accontenterebbero di un modesto indennizzo, anche Mourinho non ostacolerebbe una partenza di Rooney. Resta da vedere quale potrebbe essere la reazione dei tifosi ad un’improvvisa partenza del mito Rooney, da più di un decennio protagonista dei successi dello United. Miglior realizzatore con la maglia dei Red Devils, miglior cannoniere nella storia della nazionale inglese, la storia calcistica di Rooney continuerà a suon di gol in Cina? Ancora qualche giorno e sapremo tutto.

  •   
  •  
  •  
  •