Wayne Rooney – Manchester United: è addio!

Pubblicato il autore: Francesco Mafera Segui


La fame dei club cinesi non accenna a placarsi. Dopo Witsel, Oscar e Tevez è in dirittura d’arrivo l’ennesimo colpo eccellente dall’Europa. Stando a quanto riportato dalle colonne del Mirror, su Rooney ci sono sia il Guangzhou Evergrande che il Beijing Guoan che si sarebbero fatti avanti con insistenza mettendo sul piatto cifre astronomiche per il giocatore: parliamo di offerte che si aggirano intorno ai 40 milioni di sterline all’anno e che renderebbero il bomber inglese il calciatore più pagato al mondo.

In un primo momento, il calciatore le aveva rispedite tutte al mittente, perchè la sua volontà era quella di indossare la maglia del Manchester almeno fino al termine della stagione. Tuttavia, il poco spazio che Mourinho gli ha concesso in questo ultimo scorcio di stagione, sembra aver fatto vacillare la punta ex Everton.
Il calciomercato cinese chiuderà i battenti non prima di martedì prossimo, certamente dopo la finale di League Cup che verrà disputata domenica prossima e che vedrà Ibra e compagni impegnati contro il Southampton. Quindi i dubbi sul futuro di Wayne Rooney probabilmente non verranno sciolti prima di quella data. Si tratterebbe certamente di una partenza eccellente per il Manchester United che, in tutti questi anni ha potuto beneficiare dell’apporto di un bomber di sicura e comprovata affidabilità ed esperienza.

Leggi anche:  Torino Pulgar, il centrocampista della Fiorentina piace a tanti club: granata in pole

Wayne Rooney lascerebbe, infatti, l’Old Trafford dopo ben 13 stagioni, con 549 presenze e 250 gol all’attivo. L’addio arriverebbe proprio dopo aver battuto il record di gol segnati nel club da un’altra leggenda del calcio inglese, Bobby Charlton. Sul futuro del campione inglese dei Red Devils ne sapremo c
Sono giorni di riflessione per colui che ancora oggi è il capitano della nazionale inglese e che ancora potrebbe regalare qualcuno dei suoi magnifici colpi di classe al calcio europeo. Secondo alcuni rumors britannici si starebbe già parlando del potenziale sostituto di Rooney. Chiunque esso sia, dovrebbe però raccogliere l’onere di una eredità pesantissima.

  •   
  •  
  •  
  •