Bernardeschi all’Inter: Suning ha chiuso l’affare! Ecco quanto incasserà la Fiorentina

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Bernardeschi Inter, Milano la prossima destinazione del talento Viola?

Dopo Gagliardini un altro classe 1994 indosserà presto la maglia dell‘Inter. La società nerazzurra, infatti, stando ad alcune indiscrezioni, avrebbe chiuso l’affare con la Fiorentina per il passaggio all’Inter di Federico Bernardeschi, talento della Viola esploso la scorsa stagione e sul quale molti top club anche stranieri avevano messo gli occhi. Bernardeschi Inter, lo sprint nerazzurro – Suning, stando a quanto riporta oggi il quotidiano Il Messaggero, ha bruciato la concorrenza delle altre squadre interessate a Bernardeschi, Juventus compresa.  L’affare tra l’Inter ed i Della Valle sarebbe stato già raggiunto sulla base di 40 milioni di euro che la società nerazzurra dovrà versare nelle casse della Fiorentina. Una cifra considerevole per un giovane di 23 anni ma che potrebbe rappresentare un investimento di grandissimo valore per il futuro del club milanese. Fiorentina e Suning avrebbero raggiunto anche l’accordo per la gestione dei diritti d’immagine del giocatore in Oriente. L’Inter, sempre secondo Il Messaggero, avrebbe già raggiunto anche l’accordo con l’agente del giocatore, Beppe Bozzo.

Leggi anche:  Probabili formazioni Torino-Fiorentina: le scelte di Nicola e Prandelli

Bernardeschi Inter, colpo ideale per Pioli? – L’arrivo di Bernardeschi in maglia nerazzurra rappresenterebbe una variante ideale per lo schema tattico utilizzato dall’attuale tecnico dell’Inter Stefano Pioli. Il talento della Viola infatti può agire indistintamente su entrambe le fasce e potrebbe essere schierato anche da trequartista alle spalle di Icardi. Quello di Bernardeschi quindi sarebbe un acquisto mirato che permetterebbe al tecnico nerazzurro di poter variare gli interpreti offensivi senza far scendere il livello qualitativo della squadra.
Si prospetta quindi una campagna acquisti di altissimo livello per l’Inter che nella prossima stagione punta a ricoprire un ruolo fondamentale nella corsa Scudetto. Suning deve adesso sciogliere il nodo allenatore con la tentazione Antonio Conte che rimane viva. L’ex tecnico della Juventus ha recentemente dichiarato di essere felice a Londra ma di sentire la mancanza dell’Italia. Un indizio questo che potrebbe fare andare alla carica l’Inter nei prossimi mesi per cercare di strappare il tecnico al Chelsea. Sullo sfondo rimane la figura di Pioli, attuale tecnico dell’Inter che sta facendo molto bene da quando è arrivato a Milano. Con la qualificazione in Champions League per lui la riconferma dovrebbe essere quasi certa, in caso contrario è non è da escludere appunto la volontà della proprietà dell’Inter di dare una nuova guida alla squadra nerazzurra.

  •   
  •  
  •  
  •