Calciomercato Inter, Andrea Pinamonti per arrivare a Domenico Berardi

Pubblicato il autore: Pasquale Quaglia Segui

Sembrava ormai fatta per l’acquisto di Domenico Berardi da parte dell’Inter, ne avevamo parlato nelle scorse settimane. Al Sassuolo sarebbero dovuti andare circa 30 milioni di euro e, nonostante il veto imposto dal patron Squinzi, tifoso del Milan, le intenzioni e la fede interista del calciatore sembravano favorire la possibile buona riuscita dell’affare. Invece, la trattativa per il momento si è fermata. I neroverdi chiedono infatti 40 milioni di euro mentre l’Inter è disposta a concederne circa 25. La trattativa potrebbe essere sbloccata dal possibile inserimento di Andrea Pinamonti come contropartita tecnica. Il gioiellino interista è visto di buon grado dalla dirigenza del Sassuolo che sarebbe disposta a prenderlo anche a titolo definitivo. D’altra parte però l’Inter non intende privarsene, con il ds Ausilio già al lavoro per il rinnovo del contratto del talento interista.

Leggi anche:  Eriksen-Gomez, un breve sogno atalantino che rimane tale

La cifra richiesta dal Sassuolo per Berardi è la stessa, a quanto sembra, di quella che la Fiorentina chiedeva per Federico Bernardeschi che l’Inter ha giudicato troppo elevata. L’interesse dell’Inter per l’attaccante calabrese del Sassuolo invece sembra più consistente. Restano comunque da  sciogliere alcuni nodi in questa trattativa, soltanto pochi giorni fa data per conclusa. L’Inter intanto non si arrende e continua a trattare con l’intenzione di rafforzarsi in vista della prossima stagione.

  •   
  •  
  •  
  •