Calciomercato Juventus, Paratici apre a Tolisso: “E’ molto bravo”

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Juventus Tolisso

La Juventus sta già lavorando per la prossima sessione di calciomercato. I tifosi si aspettano un altro colpo in stile Gonzalo Higuain, ma i maggiori investimenti estivi bianconeri potrebbero riguardare soprattutto il centrocampo, reparto che quest’anno ha visto già l’arrivo di Pjanic, ma che necessita anche di un altro profilo con caratteristiche più fisiche. Il nome più accostato alla Vecchia Signora è quello di Corentin Tolisso, classe 1994 e attualmente in forza all’Olympique Lione, recente giustiziere della Roma in Europa League e che ha incontrato la Juve nel girone di Champions League. Già lo scorso gennaio ci sono stati dei contatti tra la società di ‘Corso Galileo Ferraris’ e i transalpini, i quali avrebbero rifiutato una prima proposta di circa 30 milioni di euro. A giugno le cose cambieranno e Tolisso potrebbe davvero finalmente indossare la maglia bianconera. Lo conferma il ds juventino, Fabio Paratici. Intervenuto ad Amatrice per ricevere il premio Manlio Scopigno come manager dell’anno, Paratici si è così espresso sulla possibile trattativa: “E’ molto bravo, è uno dei centrocampisti che tutte le grandi seguono, poi il mercato è legato anche alle opportunità”. Durante la serata, poi, c’è stato spazio anche per un’analisi sul futuro di Massimiliano Allegri, recentemente accostato alla panchina dell’Arsenal: “Siamo contentissimi di lui, è uno dei migliori allenatori al mondo e abbiamo tutte le intenzioni di continuare con lui”.

Calciomercato Juventus: obiettivo trattenere i big

Oltre a cercare nuovi rinforzi, nella prossima campagna trasferimenti i bianconeri dovranno essere abili anche a trattenere i big già presenti in rosa. Il primo è Paulo Dybala, il quale secondo il Mundo Deportivo sarebbe finito nuovamente nel mirino del Barcellona, prossimo avversario in Champions League della ‘Vecchia Signora’. I catalani sarebbero pronti ad un grande investimento, così da poter avere un’alternativa di lusso alla MSN, ma appare difficile che la Juventus decida di privarsi della ‘Joya’, come testimonia anche il rinnovo di contratto fino al 2022 già pronto e che l’argentino dovrebbe finalmente firmare a breve. Un interesse, quello dei catalani, che comunque non svanirà a breve. L’impressione è che possa ripetersi un nuovo caso Pogba con la Juve alle corde, ferma nella volontà di resistere alle offerte per il francese, poi, costretta a cedere in seguito a una proposta irrinunciabile come quella di oltre 100 recapitata la scorsa estate dai Red Devils.

Leggi anche:  Mercato Fiorentina, la fascia destra è un rebus

Un altro giocatore seguito da numerose big europee è Alex Sandro, padrone della fascia sinistra bianconero. Il brasiliano è statto acquistato due stagioni fa dal Porto per 28 milioni bonus compresi, una cifra importante che a molti fece storcere il naso. Con il tempo il classe 91 si è guadagnato la fiducia di Allegri, diventando uno dei migliori al mondo nel suo ruolo e contribuendo, seppur in maniera involontaria, alla partenza di Patrice Evra. In passato già il City di Guardiola ha tentato di aprire una trattativa con Beppe Marotta, ricevendo, però, sempre un netto rifiuto, mentre per  il prossimo calciomercato anche il Manchester United  ci starebbe facendo un pensiero, visto che Josè Mourinho è alla ricerca di un’alternativa a Luke Shaw.

  •   
  •  
  •  
  •