Calciomercato: Tolisso strizza l’occhio alla Juventus, Guardiola vuole Dani Alves

Pubblicato il autore: Salvatore Masiello Segui

Tolisso, obiettivo della Juve

Corentin Tolisso alla Juventus: ecco quale potrebbe essere uno degli affari più importanti del prossimo calciomercato. Gli investimenti estivi bianconeri, infatti, riguarderanno principalmente il centrocampo e certamente il francese piace molto sia alla società che al tecnico Massimiliano Allegri, il quale ha potuto osservarlo anche nella doppia sfida di Champions League lo scorso ottobre e ne sarebbe rimasto impressionato.  Gli indizi per una conclusione positiva della trattativa ci sono tutti, a cominciare dalle sempre più frequenti dichiarazioni di stima del classe 94, ultime quelle rilasciate ad Europe1: “Non mi pento lo scorso anno di essere restato a Lione. Juventus? E’ un grande club prestigioso, il suo interesse mi da ancora più motivazioni per il finale di stagione, anche perché la Serie A è  un bel campionato”. Parole importanti che arrivano dopo quelle rilasciate prima del match in Europa League contro ila Roma allo Stadio Olimpico, quando definì i bianconeri ‘di un altro livello rispetto ai giallorossi’. Il ds Marotta ha provato già lo scorso gennaio a prendere Tolisso, presentando all’Olympique Lione una proposta vicina ai 30 milioni di euro, cifra rifiutata dal presidente dei transalpini Jean-Michel Aulas, il quale ne vorrebbe almeno 45; la sensazione, comunque, è che grazie all’inserimento di qualche bonus l’affare possa concludersi positivamente e non è nemmeno escluso che all’interno venga inserito anche il cartellino di Mario Lemina, ormai poco utilizzato in bianconero e certamente felice di tornare in patria.

Leggi anche:  Juventus, mercato ancora aperto: Tolisso il vero affare di gennaio

Calciomercato Juventus: sirene inglesi per Dani Alves
Negli ultimi anni la compagine bianconera è stata abile a sfruttare eventuali opportunità offerte dal mercato con due nomi su tutti: Pirlo e Pogba, quest’ultimo preso praticamente a zero e rivenduto a 105 milioni. La scorsa estate, invece, Marotta ha piazzato il colpo Dani Alves, il quale dopo aver vinto tutto con il Barcellona, ha scelto di intraprendere una nuova avventura in un altro campionato.  Il brasiliano, in verità, durante la prima parte di stagione si è fatto notare più per le sue gesta sui social che per le prestazioni in campo, tanto che a gennaio sarebbe stato anche vicino a lasciare la Juventus per trasferirsi in Cina; dopo il rientro dall’infortunio subito contro il Genoa, però, qualcosa è cambiato, tanto da spingere Massimiliano Allegri ad affidarsi più spesso al 33enne in campo con risultati nettamente migliori, uno in particolare la rete dello 0-2 siglata in Champions League nell’andata degli ottavi contro il Porto. Dani Alves, quindi, sembra aver capito che la sua nuova avventura in Italia non va presa sotto gamba, ma in estate le sirene cinesi potrebbero farsi nuovamente vive con una super offerta, anche se il terzino ha un altro anno di contratto e difficilmente  andrà a giocare in un campionato meno competitivo con i Mondiali alle porte. Sul classe 83, però, secondo quanto riportato dal ‘calciomercato.com’, ci sarebbe anche l’interesse del Manchester City, il quale cerca un esterno di qualità per la prossima stagione; Pep Guardiola, quindi, potrebbe fare un tentativo, facendo leva magari sul buon rapporto che ha con il brasiliano, valorizzato al massimo durante l’esperienza con la maglia catalana.

  •   
  •  
  •  
  •